La scienza, è in gran parte assente dalla scuola elementare

Joel LeBlanc, giornalista scientifico, lamenta che la scienza è la materia meno insegnata nella scuola elementare. Tiene seminari scientifici nelle scuole da 15 anni e ha scoperto che la maggior parte degli insegnanti decide di mettere da parte questo argomento perché non si sente abbastanza equipaggiato per insegnarlo.

La maggior parte degli insegnanti è cauta nel praticare la scienza, o perché non si sente competente per farlo, o perché non ha il tempo, o perché non ce l’ha. Non hanno la sostanza per farlo.Dice Joel LeBlanc.

Tuttavia, l’insegnamento delle scienze è previsto nel curriculum del Ministero dell’Istruzione, ma poiché questo argomento non è oggetto di un esame per il Ministero, il giornalista ritiene che gli insegnanti non si sentano obbligati a presentarlo.

In un programma che sta già scricchiolando ovunque, la prima cosa che arriva è quella con cui non siamo a nostro agio, Osserva Joel LeBlanc.

Conferma che sono passati 40 anni da quando insegnanti e consulenti educativi hanno chiesto al Ministero dell’Istruzione un posto più ampio per la scienza a livello primario.

In una società in cui i dibattiti sono per lo più scientifici, se sapessimo un po ‘meglio come è costruita la scienza, potremmo essere meno resistenti.

Joel LeBlanc, giornalista scientifico

Per Joël Leblanc, ci sono due modi per affrontare il problema: integrare più scienze nella formazione degli insegnanti universitari o assumere insegnanti di scienze.

Le scappatoie al liceo

Sebbene la scienza venga insegnata in specifici corsi delle scuole superiori, insegnanti specializzati nella materia, Joel LeBlanc pensa che anche lì possiamo fare di meglio. Il problema principale, dice, è che l’agenda scientifica è troppo affollata. Riempiamo le teste degli studenti e non permettiamo loro di praticare la scienza, si rammarica. Abbiamo riempito i laboratori dove facciamo loro capire come è costruita la scienza.

Crede che sia stata la riforma della scuola a cambiare la situazione 15 anni fa combinando tutte le scienze (chimica, fisica, biologia e tecnologia) nello stesso ciclo. Il giornalista ricorda che prima di questo periodo, gli insegnanti di scienze delle scuole superiori erano specialisti, ma improvvisamente hanno dovuto espandere il loro campo di competenza per insegnare tutte le scienze.

Per cercare di conciliare tutto, si rivolgono spesso ai libri di testo, che sono diventati un po ‘una dittatura.Dice Joel LeBlanc.

READ  Thousands are obsessed with this handcrafted craft project of turning unwanted glass jars into elegant vases

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *