La prima mappa su scala nanometrica del cervello umano rivela l’invisibile!

La prima mappa su scala nanometrica del cervello umano rivela l’invisibile!

I ricercatori hanno appena compiuto un passo avanti creando una mappa 3D di una piccola parte del cervello umano, su scala nanometrica. Ciò rappresenta 1,4 petabyte di dati ed è possibile accedervi gratuitamente online.

I ricercatori hanno mappato tutto cellule nervosecellule nervose E le loro correlazioni in un campione di cervello umano. Un campione molto piccolo per la precisione, che misura solo un millimetro cubo, ovvero un milionesimo di un intero cervello. Ma questa è la prima mappa dettagliata di questo genere, implementata su larga scala nmnm. Questo è il lavoro di un gruppo di ricercatori dell’Università di Harvard GoogleGoogle Ricercatori, che hanno pubblicato i loro risultati sulla rivista scienza.

Da un lato, il nostro set di dati è molto piccolo. Ma non sembra piccolo, perché quando ti immergi ti rendi conto che è una foresta gigante. È una foresta molto piccola, ma è una foresta molto, molto complessa. ha detto Jeff Lichtman, professore Biologia molecolareBiologia molecolare E cellulare.

1,4 petabyte di dati!

Il campione è costituito da circa 57.000 cellule, 230 mm di vasi sanguigni e 150 milioni di cellule. SinapsiSinapsiRappresenta 1,4 petabyte di dati. Questo è il risultato di dieci anni di lavoro. Il campione è stato raccolto più di dieci anni fa da un paziente durante un intervento chirurgico correlato al cancroEpilessiaEpilessiaI dati sono stati analizzati utilizzando algoritmi di intelligenza artificiale di Google.

I ricercatori hanno pubblicato tutti i loro dati in a Strumento in linea. Queste risorse possono aiutare a comprendere meglio il cervello, il comportamento umano e i disturbi neurologici. Tuttavia, poiché questo campione proviene da un paziente affetto da epilessia, i ricercatori non sanno se alcune delle strutture rilevate siano presenti o meno. SoddisfacenteSoddisfacente O semplicemente raro.

READ  Multiversus in arrivo su iOS, Android e Nintendo Switch - Rumor

Mappa completa di cervellocervello Un essere umano con questo livello di dettaglio non è ancora realizzabile con la tecnologia attuale. Tuttavia, i ricercatori sperano di riuscire prima o poi a mappare il cervello dei topi. Nel frattempo, il prossimo passo sarà studiare la formazione dell’ippocampo nel topo.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *