La palla rimbalza all’infinito… o quasi

19 novembre 2022 – Yannick Bergeron, chimico

icontw

Facile esperimento con il materiale più rimbalzante Nel mondo tenti?

Attrezzatura sperimentale:

  • affiliato Palloncini per feste
  • forbici
  • Alcuni contenitori di diverse dimensioni: tazze, barattoli, insalatiere, ecc.
  • affiliato marmo metallo o vetro

Fasi di preparazione

1. Taglia la parte superiore dei palloncini con le forbici.

2. Allunga delicatamente un palloncino tagliato e fissalo sopra l’apertura di un barattolo di vetro. Allungalo strettamente per evitare le rughe. Così ! Ho fatto un trampolino vasino in lattice! Il lattice è il materiale di cui è fatto il palloncino.

3. Ripeti il ​​passaggio 2 per altri palloncini e contenitori di dimensioni diverse.

4. Esercitati a far rimbalzare le biglie sul trampolino. Lascialo cadere bene nel mezzo della membrana per evitare che rimbalzi in tutte le direzioni.

5. Fai cadere la palla da diverse altezze.

6. Ora fai rimbalzare le tue biglie su trampolini vasini di diverse dimensioni. cosa noti?

GRAZIE DEBROUILLARD ARNAUD CYR FOTO: LAURENCE LABAT

cosa sta succedendo ?

Quando la palla cade membrana di lattice, estendendosi verso il basso, poi riprendendo improvvisamente la forma facendo cadere la palla verso l’alto. Quindi, la gravità terrestre fa ricadere sulla membrana. La palla rimbalza e così via.

Tuttavia, l’altezza dei rimbalzi diminuisce nel tempo. perché ? La velocità dà energia alla palla. Espandendosi, il lattice assorbe questa energia. Quindi, riprende la sua forma e la restituisce alla palla per lanciarla in aria. Tranne che ne perde una piccola parte! La palla non ha più energia sufficiente per raggiungere la sua altezza precedente. Pertanto, ogni ritracciamento è sempre inferiore al precedente.

con te ? Dipende dal materiale su cui rimbalza la pallina. La membrana in lattice fa ripartire il pallone al 97% della sua velocità di arrivo. dicono che coefficiente di recupero da una membrana lattice è 0,97. È uno dei tassi più alti al mondo. Con questo coefficiente, la formula matematica permette di calcolare l’altezza di rimbalzo della palla. Per la membrana in lattice, è il 95% dell’altezza precedente.

READ  Come Red Dead Redemption è quasi diventato un'esclusiva Xbox nel 2022 | Xbox Uno

Sul legno, questo coefficiente sarà di circa 0,50. La palla ripartirà a metà (50%) della velocità raggiunta e raggiungerà un quarto (25%) dell’altezza precedente.

La palla che cade dall’alto prende più velocità e accumula più energia. Quindi rimbalza più in alto e più a lungo di quanto la palla cada.

Cosa succede se il diametro del vasino del trampolino cambia? Nessuna differenza. Indipendentemente dal loro diametro, le faccette in lattice hanno lo stesso coefficiente di recupero. A patto che siano distese allo stesso modo, e che le palline vengano fatte rimbalzare al centro della membrana.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.