La Juventus espelle dal podio la Lazio, assediata dal suo portiere

La Juventus, vincitrice ufficiale shock contro la Lazio 3-0, ha confermato la sua apparente ripresa salendo sul podio dal quale era stato espulso l’avversario al termine della quindicesima giornata di Serie A, domenica a Torino.

Il successo della Juventus non risente di nessuna polemica, in quanto ha dominato il dibattito, senza lasciare tregua alla Lazio.

E il portiere Ivan Providel ha pesato molto sul club della capitale italiana, dopo aver segnato due dei tre gol della Juventus. In primo luogo, ha mancato completamente la sua uscita nel primo tempo per essere stato attaccato da Moise Kean, sparato da Adrien Rabiot alle spalle di una difesa pigra (1-0, 43).

Poi la sua carica è ancora occupata nel secondo da quando ha scatenato il pungente Phillip Costek ai piedi di Kane a cui non è stato chiesto di regalarsi una bella doppietta (54° posto).

L’ex attaccante del Paris Saint-Germain, in buona forma da quando ha sostituito l’infortunato Dusan Vlahovic, ha segnato il suo secondo e terzo gol questa settimana dopo aver vinto di poco a Verona (1-0) giovedì.

Provedel riesce però a compensarsi fermando un gran e difficile tiro di Milik (54° posto) ma non riesce a impedire il sesto successo consecutivo per gli uomini di Massimiliano Allegri.

In precedenza, il muro della Juve Niccol Fagioli (21), con un tiro scellerato all’ingresso del tetto, aveva già messo in azione Provedel, costretto a fermarsi in due tempi (11).

Ben migliore sorte meritava il tiro a spirale di Pedro che andava verso l’oblò, ma il portiere della Juventus lo sbatte in angolo (41).

Melek ha completato questo innegabile successo afferrando un cross di Kiza (89) incontrastato.

READ  Nel 2022, a Larmor-Plage, 78.728 € saranno devoluti alle associazioni - Larmor-Plage

E il pessimo funzionamento del club della capitale, rimasto su due successi consecutivi, ha subito una battuta d’arresto e ha rinunciato al secondo posto del Milan, vincitore a inizio serata sulla Fiorentina, e si è ritrovato ai piedi del podio.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.