La donazione di organi è un atto essenziale per ripristinare la vita

La donazione di organi è un atto essenziale per ripristinare la vita

Anche i tabù religiosi sono caduti di fronte all’urgenza di contribuire a salvare vite umane, e quasi tutte le religioni, pur restando impegnate nel rispetto dell’integrità del corpo umano, escludono la donazione di organi con il consenso dei parenti. In Francia la legge sulla bioetica è retta dal principio del consenso presunto, tuttavia è possibile iscriversi all’anagrafe nazionale per rifiutare.

Nel nostro giornale potete trovare regolarmente una sezione informativa sulla donazione di organi, che ci ricorda la definizione di morte cerebrale, che il prelievo di organi è un intervento chirurgico eseguito con cura, che è gratuito e anonimo, e che i costi relativi al trasporto Il trasporto delle salme non è responsabilità della famiglia, ma anche e soprattutto la donazione degli organi è un atto di generosità e solidarietà.

Attività altamente organizzata

L’ADOT (Associazioni per la donazione di organi, tessuti e midollo osseo), di cui ce ne sono 70 in Francia, è responsabile dell’informazione e della sensibilizzazione sul tema e nel nostro dipartimento l’associazione è presieduta da Claudine Viguey, assistita dal Vicepresidente. Michelle Remazelis e il loro team di volontari. Si spostano nel dipartimento per portare il loro messaggio in tutte le occasioni, l’ultima delle quali è stata il 24 settembre, a Barbast, a Ferrades de Lispoir.

Lunga lista d’attesa

Nel 2022 sono state campionate 6.226 persone (un aumento del 5,5%), tuttavia, al 1 gennaio 2023, ci sono ancora 10.810 pazienti in lista d’attesa attiva. Certo, la questione è delicata, ma bisogna parlarne con chi ti circonda, e per convincersene basta sapere che l’80% dei francesi lo sostiene.

READ  Attività fisica e prescrizioni | sieronet

ADOT 47 vorrebbe invitare volontari, anche se solo per poche ore, e vorrebbe entrare in contatto con i riceventi di trapianto, i donatori viventi (un altro aspetto della donazione di organi) o le famiglie dei donatori.

Comunicazione e informazione, Francia ADOT 47: [email protected] E 06 15 36 38 75

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *