Karsdorp è stato violentemente bersagliato da Mourinho

Jose Mourinho lo ha colpito dopo una brutta partenza contro il Sassuolo il 9 novembre, con Rick Karsdorp che non si è presentato per riprendere ad allenarsi con la Roma tre giorni prima. Secondo i giornali italiani, ha presentato un certificato medico, che solleva i sospetti del club azzurro.

Traditore.” È con quella parola Jose Mourinho aveva parlato di Rick Karsdorp, dopo il pareggio della Roma (1-1) con il Sassuolo il 9 novembre. Da allora c’è stata una breve pausa prima di riprendere gli allenamenti tre giorni fa. Il lato destro, che dice soffre di disagio psicologico, secondo lui stampa italiana, non è apparso. Il club sarà scettico.

Per il terzo giorno consecutivo Rick Karsdorp non si è presentato a Trigoria, saltando le prove libere di oggi e il mini-tour del Giappone fino a martedì prossimo. Attualmente in Olanda con la sua famiglia, il giocatore si sente troppo male per potersi allenare con il gruppo guidato da Jose Mourinho.

indietro secondo Gazzetta dello SportSpiega la situazione al suo club. Ha anche presentato un certificato firmato da un medico e non sembra propenso a tornare in Italia dopo essere stato pesantemente criticato dal suo allenatore. Il club non si farà convincere dalle sue spiegazioni ma si dirà pronto ad aiutarlo.

Mourinho è andato duro

I guai per il 27enne terzino destro sono iniziati quando Mourinho lo ha criticato aspramente Dopo la partita contro il Sassuolo 9 novembre. Entré en jeu à la 65e minute, il a été accusé by son coach de non pas avoir témoigné sa joie sur l’ouverture du score de Tammy Abraham, mas surtout de s’être montré passif sur l’egalisation d’Andrea Pinamonti cinq minutes dopo.

READ  Franklin announces a change of coaching staff

Al termine del match, le telecamere italiane hanno puntato sui due uomini, impegnati in un acceso scambio di battute, e Karsdorp non è sembrato proprio d’accordo con le critiche mosse dal portoghese. “Puoi essere rilasciato a gennaio”, poi il tecnico portoghese ha mollato, costringendo giocatori e attrezzature a separare i due uomini.

In conferenza stampa, sembra che la tensione non si sia affatto placata. A Special One per aggiungere un livello: “L’impegno della squadra in campo è stato tradito da un giocatore che ha agito in modo poco professionale. Avevo sedici giocatori in campo, ma mi piacevano solo quindici. Il giocatore in questione lo farà. Dobbiamo cercare una squadra”. Nuovo a gennaio. È un peccato”.

Il suo agente ha detto alla televisione olandese: “Sono sorpreso dalle osservazioni di Mourinho, che si rivolge a Rick senza menzionare affatto il suo nome. Vogliamo una spiegazione dal club sulle dichiarazioni dell’allenatore e sul motivo per cui le ha fatte”. Da allora il giocatore non ha disputato una sola partita con la maglia rumena, e sembra che la situazione non si sia ancora risolta.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.