Italia: un nostalgico delle Camicie Nere

Home> Breve> 2021
> agosto
> 20

Claudio Durigon non è molto conosciuto, eppure merita di esserlo. Questo oscuro Segretario di Stato per l’Economia e le Finanze del governo italiano ha appena proposto di rinominare un parco a Latina, città situata a 70 chilometri da Roma. Fino ad allora questo luogo verde era chiamato “parco Gioavanni Falcone e Paolo Borsellino”, dal nome di due giudici assassinati dalla mafia nel 1992. Il viceministro, che appartiene all’organizzazione di estrema destra della Lega (ex -Ligue du Nord), propone che diventi il ​​”Parco Benito Mussolini” sostenendo che è il Duce all’origine della creazione di questa città fondata il 30 giugno 1932 con il nome di Littoria. Sul suo slancio, potrebbe anche proporre di trasformare la pizzeria locale in una locanda spagnola all’insegna di “Francisco Franco”, il carcere in una casa di accoglienza “Adolf Hitler” e la squadra di calcio in “Raggi della palla tonda”, in memoria dei sinistri raggi da combattimento italiani, le milizie fasciste.

Insomma, tutto ricorderebbe a Durigon e ai suoi amici i bei tempi delle camicie nere e marroni. Nostalgia quando ci tieni.

Parole chiave:

Italia

Stampa questo articolo

Reagire Reagisci a questo articolo

READ  Italia: assente dal lavoro da 15 anni percependo lo stipendio

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *