Italia: un giocatore di rugby di origine guineana riceve una banana per Natale dai suoi compagni di squadra

Il caso ha fatto scandalo da mercoledì: il rugbista italo-guinenese Cherif Traore ha rivelato di aver ricevuto una banana marcia durante uno scambio di regali di Natale tra compagni di squadra al club Benetton di Treviso. È stata aperta un’inchiesta.

L’atleta di 28 anni ha denunciato un atto di razzismo tramite il suo account Instagram mercoledì. Mentre condivide un regalo anonimo tra i suoi compagni di squadra, spiega di aver ricevuto un “regalo” che non si aspettava.

Come se tutto fosse normale

Ieri quando è stato il mio turno ho trovato una banana nel mio regalodice il giocatore di rugby. Banana marcia in una borsa bagnata. Oltre a trovare offensivo questo gesto, quello che mi ha fatto più male è stato vedere ridere la maggior parte dei miei compagni. Come se tutto fosse normale“.

Contattato dall’AFP, il club Benetton di Treviso ha confermato che le banane sono state presentate da un giocatore della squadra e non da un suo componente. La Federazione Italiana Rugby (FIR) e il club hanno annunciato l’apertura di un’indagine, oltre alla temporanea sospensione del giocatore.

Inoltre, il club ha pubblicato su Twitter un video di Cherif Traore che mostrava di aver ricevuto delle scuse dai suoi compagni di squadra. “Abbiamo spiegato la situazione e il mio collega che ha fatto la battuta non l’ha fatto per dispettolui spiega. Si è reso conto del suo errore“.

Denunciare per non soffrire più

Da allora Cherif Traore ha ricevuto molti messaggi di sostegno, e ha anche chiarito che aveva un bell’aspetto di fronte alle battute razziste. Ma questa volta ha voluto denunciare e “Non rimanere in silenzio in modo che tali incidenti non si ripetano“.

READ  Un chiffre d'affaires en croissance de 11.5% pour Stef en 2021

Da parte sua, il club ha chiamatoFerma condanna di ogni espressione di razzismoLa United Rugby League (URC), i campionati provinciali scozzesi, irlandesi, gallesi e italiani, ha dichiarato di aver chiesto al club di fornire loro un rapporto completo sull’incidente e sull’azione disciplinare che il club avrebbe intrapreso.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.