Italia, Paesi Bassi, Danimarca, Croazia, Svizzera? I Red Devils conosceranno i loro avversari a Euro 2024

Italia, Paesi Bassi, Danimarca, Croazia, Svizzera?  I Red Devils conosceranno i loro avversari a Euro 2024

Sabato sera, intorno alle 18, si terrà il sorteggio della UEFA per la fase finale del Campionato di calcio UEFA Euro 2024, che si svolgerà dal 14 giugno al 14 luglio in Germania. Il concerto si terrà nella famosa sala da concerto Elbphilharmonie situata ad Amburgo, sulle rive del fiume Elba.

I Red Devils, per la quinta volta consecutiva in un torneo importante, sono tra le teste di serie. Così i giocatori di Domenico Tedesco sono sicuri di evitare al primo turno la Germania, organizzazione, l’intrattabile Portogallo guidato da Roberto Martinez, la Francia vicecampione del mondo, Spagna e Inghilterra vicecampione d’Europa.

Ciò, tuttavia, non garantisce una fase a gironi facile. Danimarca (Urna 2), Paesi Bassi e Croazia (Urna 3) sono decisamente da evitare, così come l’Italia (Urna 4). Anche la fascia 4 non è stata completata. I tre vincitori verranno aggiunti alle qualificazioni tramite la Nations League del prossimo anno. Al Campionato Europeo parteciperanno complessivamente 24 paesi, come nella precedente edizione del 2021. Le squadre sono state divise in quattro fasce da sei paesi ciascuna. Al termine del sorteggio si formeranno sei gironi da quattro squadre.

Ma allora, quali sono i potenziali vantaggi? Ce ne sono molti, come puoi immaginare. Se il Belgio dovesse affrontare un sorteggio difficile, potrebbe ritrovarsi, ad esempio, con concorrenti come Danimarca, Paesi Bassi e Italia. Nella stessa tipologia troviamo l’Ungheria, la Croazia e l’Italia. Romania, Slovacchia e Serbia sarebbero senza dubbio le più adatte. Ma qualunque sia l’esito del sorteggio, il Belgio dovrà essere all’altezza delle aspettative.

READ  Antoine Serre ai piedi del podio nel Tour de Ski

Le prime due squadre di ogni girone e le quattro migliori terze classificate accederanno agli ottavi di finale, che daranno inizio alla fase a eliminazione diretta. Le capoliste dei Gruppi B, C, E ed F potrebbero avere un leggero vantaggio poiché affronteranno una delle quattro migliori terze classificate negli ottavi di finale. La UEFA ha diviso le dieci città che ospiteranno le partite in tre gironi: il nord-est con Berlino, Amburgo e Lipsia, l’ovest con Dortmund, Dusseldorf, Gelsenkirchen e Colonia, e il sud con Francoforte, Monaco e Stoccarda.