Italia – Milan: Franck Kessié non convince più!

Franck Kessie – credito fotografico: icon sport

Stasera contro l’Udinese sarà probabilmente in panchina l’ivoriano Franck Kessié. Uno dei motivi, secondo La Gazzetta dello Sport, è che il suo allenatore Stefano Pioli non è contento della sua prestazione in questa stagione.

Kessié potrebbe perdere lo status di titolare al Milan

Kessié non rassicura più Pioli. Il tecnico rossonero ritiene che l’ex giocatore dell’Atalanta abbia da offrire di più dei suoi 3 gol in 18 presenze in tutte le competizioni di questa stagione. Non invidiabile il percorso in questa stagione del 24enne centrocampista ivoriano in Champions League. Kessié è stato espulso per la prima volta nel primo tempo della partita del Milan contro l’Atletico Madrid lo scorso settembre.

Poi l’ivoriano è stato uno dei colpevoli quando il suo club ha concesso un pareggio per 1-1 contro il Liverpool a San Siro all’inizio di questa settimana. In azione, è stato dribblato un po’ troppo facilmente da Alex Oxlade-Chamberlain che ha tirato in porta prima che Mohamed Salah segnasse sulla palla parata da Mike Maignan.

Le statistiche di Kessié sono in calo!

Secondo La Gazzetta dello Sport, quando il Milan affronterà stasera l’Udinese alla Dacia Arena, Kessié sarà in panchina a favore di Tiemoue Bakayoko e Sandro Tonali a centrocampo. The Pink Diary ha anche rivelato come le statistiche di Kessie siano peggiorate in questa stagione. Il centrocampista ha segnato in media 69,1 TD a partita nel 2020-21, più di 58,5 in questa stagione.

Kessié non ha tanti recuperi palla (7,3 la scorsa stagione contro 5,7 in questa stagione) e non vince tanti duelli come la scorsa stagione (5,2 contro 4,5). Mentre il suo futuro è incerto a San Siro, Kessié, in scadenza di contratto in questa stagione, non è ancora disposto a firmare un nuovo contratto da 6 milioni di euro l’anno con i rossoneri. Interessato, il PSG è pronto a offrire un contratto da 8 milioni di euro all’anno.

READ  Nuovo incendio divampa in Italia, Grecia e Turchia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *