Italia e Tunisia si uniscono per creare un ecosistema di startup comune

Lunedì 20 giugno 2022 si terrà la cerimonia di inaugurazione della 2° edizione del progetto “Lab Innova for Tunisia”, alla presenza di Lorenzo Fanara, Ambasciatore d’Italia, Sami Ghazali, Direttore Generale dell’Economia digitale degli investimenti e Statistiche del Ministero delle Tecnologie della Comunicazione e Donatella Laricci, Direttore dell’Agenzia ICE di Tunisi.

Finanziato dal “Made In Italy” e gestito dall’Agenzia ICE, “Lab Innova for Tunisia” è un percorso formativo specialistico su scale-up e study tour in Italia e un progetto di innovazione collaborativa tra Italia e Tunisia con l’obiettivo di costruire un comune ecosistema nel campo delle start-up.

Questo progetto è rivolto a 17 start-up tunisine che hanno sviluppato innovazioni tecnologiche legate alla Cybersecurity, Blockchain, Big Data e intelligenza artificiale.

Per questa 2a edizione, le Startup candidate, etichettate secondo gli standard del Tunisian Startup Act, sono state sottoposte a un test di preselezione. Successivamente, i partecipanti potranno beneficiare di tre moduli dedicati a scale-up internazionali, proprietà intellettuale e project work all’estero.

Si segnala che alla realizzazione di questa seconda edizione hanno contribuito il Ministero delle Tecnologie della Comunicazione, Smart Tunisia, Smart Capital, il Polo Tecnologico di El Ghazela nonché l’associazione Startup tunisine.

Ancora nessun voto.