Italia: due morti in violenti temporali al nord e incendi in Sicilia

Italia: due morti in violenti temporali al nord e incendi in Sicilia

Il primo ministro Giorgia Meloni ha annunciato martedì che violenti temporali hanno colpito il nord Italia, uccidendo due donne, mentre gli incendi in Sicilia hanno portato alla chiusura temporanea dell’aeroporto di Palermo.

• Leggi anche: Mercurio è ancora nel suo punto più alto in tutto il pianeta

“Con grande tristezza ho appreso la tragica notizia di due incidenti causati dal maltempo in cui è rimasta uccisa una ragazza di 16 anni in un campo scout di Brescia. [nord] E una donna a Lysone [nord] Con gli alberi che cadono», ha scritto il presidente del Consiglio Giorgia Meloni in un messaggio su Twitter, ribattezzato X.

Venti violenti, forti piogge e grandine hanno colpito all’alba di martedì Milano, la capitale economica del Paese, allagando le strade e sradicando alberi, molti dei quali sono caduti sulla strada.

L’azienda dei trasporti pubblici locali ha lamentato gli ingenti danni alla rete elettrica, mentre un giornalista dell’AFP ha segnalato una temporanea interruzione dell’acqua nel centro storico della città.

Oltre al maltempo che ha colpito il nord della penisola, il sud è interessato da un’ondata di caldo con una temperatura di 47,6 gradi Celsius, registrata lunedì a Catania, in Sicilia, secondo la protezione civile locale.

I vigili del fuoco anche in Sicilia sono intervenuti nella notte tra lunedì e martedì contro diversi incendi, uno dei quali è avvenuto nei pressi dell’aeroporto di Palermo, chiuso per diverse ore al mattino.



Agenzia di stampa francese

Anche il trasporto ferroviario è stato colpito da questi incendi.

“Stiamo vivendo in Italia una delle giornate più complesse degli ultimi decenni: alluvioni, uragani e grandinate gigantesche al Nord, caldo torrido e incendi devastanti al Sud”, ha scritto martedì su Facebook il ministro della Protezione Civile Nello Musumesi.

READ  Cultura, gastronomia, moda, design, viaggi... Ritorno a scuola all'insegna del divertimento

“Le perturbazioni climatiche che colpiscono il nostro Paese costringono tutti noi, senza pretesti di nessuno, a cambiare la situazione”, ha aggiunto il ministro.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *