Italia: domenica l’Etna è scoppiata di nuovo – LINFO.re

Il vulcano Etna ha eruttato domenica 28 febbraio, vomitando getti di lava e nuvole di cenere.

Gli abitanti della provincia di Catania, Sicilia (Italia), scoperto domenica scorsa al risveglio la città ricoperta di cenere. A Giarre o Santa Venerina strade, marciapiedi, automobili sono ricoperte di cenere, denuncia Parismatch.com.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in Italia ha riferito che il Vulcano Etna esplose alle 7:55 ora locale. Fontane di lava poi una colonna di fumo e cenere alta quasi 300 metri furono espulse dal vulcano.

L ‘etna, il più alto volcan (3.324 metri) attiva in Europa, è stata soggetta a frequenti eruzioni per circa 500.000 anni. In pochi giorni, ileruzione vulcanica La domenica era la settima.

> Vedi il nostro dossier su vulcani.

READ  Ritiro di Francia in Italia: un ambiente a volte complesso

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *