Italia: Buffon rievoca il fiacco inizio di stagione della Juventus

Gianluigi Buffon – credito fotografico: icon sport

L’ex portiere della Juventus Torino Gianluigi Buffon, ora al Parma dalla scorsa estate, segue ancora le notizie della sua squadra del cuore, la Vecchia Signora dove ha trascorso 19 anni della sua carriera calcistica. Ha parlato del difficile inizio di stagione dei bianconeri in un’intervista a Sky Sport Italia, a seguito della gara della sua squadra contro il Como (1-1) in Serie B.

“Il fatto che la dinamica fosse dall’alto verso il basso era ovvio. L’arrivo di Allegri avrebbe potuto farci pensare di trovare la squadra giusta per riportare la Juve a quella che era negli anni precedenti. A livello individuale la rosa non è inferiore a Milan, Inter e Napoli, ma bisogna capire se possono formare una squadra. E questo è totalmente diverso”, ha indicato per primo l’ex nazionale italiano.

“Negli spogliatoi vanno clonati personaggi come Chiellini e Bonucci. Idem per Barzagli. Ma tutti i cicli finiscono, e ora serve tempo per ricostruire e credo che la Juve se lo meriti dopo aver ottenuto buoni risultati”, ha spiegato alla televisione italiana”, ha detto concluso.

READ  La Juventus potrebbe essere di nuovo retrocessa

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *