Italia: Annuncia su Facebook che vuole uccidere il suo compagno e poi si attiva

Una donna italiana di 37 anni ha annunciato sul suo account Facebook che intendeva fare “qualcosa di terribile”. Poche ore dopo, quest’ultima ha accoltellato a morte il suo compagno.

La sera di sabato 30 ottobre Vanda Grignani ha postato messaggi inquietanti sulla sua pagina Facebook. “Farò qualcosa che non avrei mai pensato di fare. Perdonami”, ha postato sul suo profilo alle 23:36, riporta il quotidiano italiano Il Giornale.

Due minuti dopo, l’italiano ha pubblicato un secondo messaggio: “Ho chiesto aiuto, mi ha distrutto. Quel sacco di merda mi ha distrutto. La polizia e i fucilieri lo difendono. Sono stanco. Non ho più niente da perdere, perdonami. “

Vani sono stati gli appelli alla calma dei suoi parenti sul social network. Il coniuge della donna è stato accoltellato poco dopo con un coltello da cucina. Quest’ultimo ha confessato di essere all’origine del delitto e ha invocato la legittima difesa. Aveva contattato la polizia per denunciare se stessa.

Il suo compagno di 46 anni era noto ai tribunali per reati legati alla droga e omicidio colposo. Indossava un braccialetto elettronico ed era obbligato a tornare alla casa coniugale ogni sera entro e non oltre le 23:00

Quella sera, Vanda Grignani stava aspettando il suo ritorno quando i suoi messaggi sono stati pubblicati su Facebook. Fu dopo una discussione, a tarda sera, che ebbe luogo il dramma. Secondo le dichiarazioni del presunto assassino, la sua relazione era diventata molto difficile ultimamente. Aveva chiesto aiuto alla polizia in diverse occasioni secondo i media italiani Corriere de la Sierra.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *