Istruzione: l’insegnante di Tahiti lancia il canale YouTube “Easy Science Live” per i suoi studenti

Elliott insegna fisica e chimica alla La Minet High School di Papeete. La Polinesia è stata prenotata per la prima volta l’anno scorso. Gli insegnanti sono costretti ad adeguarsi per stabilire una continuità educativa, a distanza. Poi Elliott ha avuto l’idea di girare una serie di video: “Nella mia materia insegno concetti difficili da comprendere per gli studenti, soprattutto a distanza. Il video rende i suoi concetti più realistici combinando animazione, testo e audio. Consente inoltre agli studenti di visualizzare clip che trovano difficili da capire a volere.”

Per rendere accessibili i concetti, l’insegnante cerca di contestualizzarli il più possibile: “usando situazioni (es. sport) che fanno parte della loro vita quotidiana e che gli piacciono”.

cominciare Canale video Per i suoi studenti, che è una bella iniziativa, ma richiede più tempo da dedicare alla preparazione delle lezioni. Elliot ha dovuto imparare ad usare animatori e software di editing video, per registrare la sua voce… “Ci vuole molto del mio tempo. (…) È necessario impiegare molto tempo per rimuovere il rumore dalle registrazioni audio (purtroppo Non ho uno studio, solo un piccolo microfono). Infine, l’editing e il rendering sono un processo che richiede molto tempo. Sfortunatamente, non realizzo tutti i video che vorrei”.

Elliott deve affrontare anche altre difficoltà: non tutti i suoi studenti hanno accesso ai media digitali allo stesso modo. “Alcuni hanno accesso a un computer ma devono condividerlo con tutti i loro fratelli, alcuni sono al telefono, altri sono online ma non infiniti… (…) dobbiamo affrontare molti problemi tecnici oltre alle solite difficoltà di apprendimento”. “

La didattica a distanza implica anche una certa autonomia per gli studenti. “Gli studenti che si organizzano e lavorano regolarmente ottengono risultati soddisfacenti. Ma la situazione chiaramente non è ideale, è meglio vederli in classe per aiutarli. Stiamo facendo del nostro meglio e ci stiamo adattando alla situazione sana perché non abbiamo altra scelta. “

READ  Göbekli Tepe: le rovine di un luogo di festa

Nelle ultime settimane, con una nuova chiusura in atto, Elliot ha deciso di rilanciare il suo canale YouTube. Sta già realizzando un nuovo video: “Sto pensando di pubblicare un video la prossima settimana per la mia classe Terminale, per insegnare loro come utilizzare il software di analisi video per analizzare i percorsi in meccanica”.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *