Inglese, italiano e Atlético de Madrid tornano all’Associazione Cuochi Egiziani

Calcio – Nove dei 12 club che hanno provato a lanciare la Premier League sono tornati all’European Club Association.

ci incontreremo di nuovo. Nove dei dodici club che hanno partecipato al golpe premier League Sono tornati nella European Club Association (ECA). Tra loro ci sono tutti i ribelli inglesi ( Manchester Unitede Manchester City, Liverpool, Arsenal, Chelsea e Tottenham), due club italiani (Inter e Milan) e l’Atlético Madrid. solo irriducibile FCBE Real Madrid e Juventus sono ancora fuori dal campo.

“Il Comitato Esecutivo dell’ECA ha tenuto conto del riconoscimento da parte di questi club che il progetto della Premier League non era nell’interesse della comunità calcistica”, così come della loro decisione di “abbandonare completamente” il progetto, spiega l’ECA ai giornali. pubblicazione.

Gli altri tre sono fermi

Juventus, Real e Barcellona, ​​i più ardenti difensori di questo nuovo modello di competizione, campionato semichiuso con i più grandi club europei, sono ancora in conflitto con la UEFA (l’organizzatore della C1) e da allora hanno lasciato l’Associazione Cuochi egiziani guidato da Nasser Al. Al-Khelaifi, presidente del Paris Saint-Germain.

Dopo aver avviato a fine maggio un’azione disciplinare nei loro confronti con l’obiettivo di sanzionare i tre promotori del progetto, la UEFA ha sospeso il suo approccio “fino a nuovo avviso”, mentre (…) Leggi di più in 20 minuti

Leggi anche:
Premier League: penalizzati nove dei dodici club per diffamazione dopo l’accordo con la UEFA
Premier League: la Uefa fa causa contro Real Madrid, Barcellona e Juventus Torino
Premier League: sequestrata giustizia europea, i ribelli non si disarmano

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *