Influenza: l’epidemia che non finisce mai

Influenza: l’epidemia che non finisce mai

Quand’è la fine del tunnel? Se l’epidemia di influenza continua a diminuire nella capitale francese, molte regioni saranno ancora colpite e questo episodio ha già raggiunto un periodo eccezionalmente lungo, secondo la sanità pubblica francese. Venerdì scorso otto regioni sono rimaste in fase epidemica, tre volte meno di due settimane fa, ma tante quanto la settimana precedente.

con uno “traffico sempre intenso” Del virus in Francia, ha raggiunto la fase epidemica, tra il 20 e il 26 marzo, la sua diciottesima settimana di attività, ha specificato l’Agenzia di sanità pubblica nel suo ultimo bollettino epidemiologico pubblicato il 29 marzo. Di norma, dal 2010 la durata media delle epidemie influenzali è compresa tra le dieci e le undici settimane. Pertanto, mai, negli ultimi dodici anni, il virus ha circolato così a lungo in Francia.

Dopo due anni senza influenza, questa epidemia è stata sorprendente dall’inizio dell’inverno sotto altri aspetti, in particolare comparendo così presto, ma anche aumentando molto rapidamente alla fine dell’anno e raggiungendo livelli molto alti nella città medica e nell’ospedale. Diversi fattori spiegano la sua longevità e ferocia senza precedenti.

READ  800 studenti sperimentano la scienza

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *