In Italia si può ancora andare in spiaggia gratis?

In Italia si può ancora andare in spiaggia gratis?

Come ha riassunto Una formula così elegante caffè espresso, L’Italia è un paese “Bacio del mare”. Con 7.900 km di coste, la penisola ha il doppio della superficie bagnata dalle acque della Francia continentale. Ciò indicherebbe un gran numero di spiagge in offerta. Tuttavia : “nel nostro Paese, Le spiagge pubbliche, democratiche e accessibili anche a chi non può permettersi di pagare decine di euro al giorno, sono sempre più rare. “E sempre più brutto.”

A sostegno dei dati, il settimanale romano riferisce che il 42% delle spiagge italiane sono state privatizzate attraverso enti che forniscono sdraio, docce e ombrelloni, oppure attraverso campeggi. “Un trend in continua crescita” Il quotidiano denuncia la necessità di aggiungere a questa percentuale l’8% delle spiagge privatizzate “In altre forme”. Risultato: metà delle spiagge italiane sono a pagamento o non accessibili al pubblico.

Ci sono ancora 1.673 chilometri di coste sabbiose o di ciottoli da scoprire liberamente. Ma secondo caffè espresso, È difficile arrivare bene al mare senza avere la mano nel portafoglio. Il settimanale prosegue la sua inchiesta con un giro tra le spiagge

READ  Secondo quanto riferito, i vichinghi e i nativi americani si sono incontrati nel Nuovo Mondo

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *