In Asia, le zanzare dengue sono ora resistenti agli insetticidi

Oltre a mietere centinaia di migliaia di vittime ogni anno nel mondo, la zanzara è l’animale che trasmette la maggior parte delle malattie del pianeta. Uno studio giapponese mostra che in alcune parti umide del mondo questo parassita è ora resistente agli insetticidi, compromettendo gli sforzi per controllare la dengue.

Le zanzare sono portatrici di molte malattie virali, come febbre dengueE chikungunyaE febbre giallaE Zikao malariaÈ una delle peggiori cause di morte nel mondo, colpendo più di 200 milioni di persone Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Chi è il). Le zanzare pericolose si trovano ai tropici durante tutto l’anno e in altre parti del mondo quando è abbastanza caldo e umido. zanzare Aedes aegypti Per esempio, Proprio come una zanzara tigreterrorizza il pianeta. Ciò che preoccupa particolarmente gli scienziati è che oltre a tenere a bada orribili epidemie come la febbre dengue in tutto il mondo, è in grado di resistere ai pesticidi, poiché alcuni batteri sono resistenti agli antibiotici.

Aedes aegypti : “Livello di resistenza estremamente elevato”

Lo scienziato giapponese Shinji Kasai e il suo team hanno studiato le zanzare di diversi paesi asiatici e del Ghana (Africa occidentale) e hanno trovato mutazioni genetiche che immunizzano alcune contro insetticidi ampiamente usati come la permetrina, una sostanza presente in alcuni repellenti per indumenti. “In Cambogia, oltre il 90% delle zanzare Aedes aegypti – i principali vettori di dengue, Zika, chikungunya e virus della febbre gialla – presenta una serie di mutazioni che portano a un altissimo livello di resistenza.E Dettagli del Finder per AFP. Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno valutato la sensibilità alla permetrina di 23 Iggi egiziani, raccolti in Vietnam, Indonesia, Ghana e Thailandia. Hanno scoperto che alcuni tipi di zanzare che avrebbero dovuto essere uccisi al 100% con insetticidi ne uccidevano solo il 7%. Anche una dose tossica dieci volte superiore ha ucciso solo il 30%.

READ  Actifed Cold, Dolirhume.. Questi farmaci per il raffreddore possono essere pericolosi, avverte

Qual è l’impatto sulla strategia di controllo della dengue?

D’altro canto, Lo studio è stato pubblicato alla fine di dicembre dalla rivista ScienceAdvance Suggerisce livelli variabili di resistenza per regione. In Ghana, così come in alcune parti dell’Indonesia e di Taiwan, gli insetticidi funzionano ancora oggi. Questo lavoro fondamentale del Dipartimento di entomologia medica dell’Istituto nazionale giapponese di malattie infettive mostra che “le strategie comunemente usate potrebbero non essere più efficaci” nel controllo delle popolazioni di zanzare dannose, avverte il professor Cameron Webb, un esperto dell’Università di Sydney intervistato da AFP. Premere. . Il primo vaccino contro la dengue “Qdenga” del laboratorio giapponese Takeda ha recentemente ricevuto un parere positivo dall’Agenzia europea per i medicinali per la commercializzazione in Europa del suo vaccino contro la malattia endemica in Asia, America Latina e Indie occidentali. . L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima tra i 100 ei 400 milioni il numero di casi diagnosticati nel mondo, ed è in costante aumento da vent’anni. Da parte sua, Shinji Kasai teme che le zanzare altamente resistenti che ha scoperto in Asia si diffondano in altre parti del mondo.Nel futuro prossimo”, Particolarmente consigliato Per diversificare maggiormente i pesticidi.

Potresti anche essere interessato :

Cinque cose da sapere sulla dengue

Perché le zanzare pungono?

Qual è la differenza tra un insetticida e un repellente per zanzare?