Immagini, immagini. Dieci punti chiave e dieci domande sullo sport d’alta montagna nel 2022

Kiki Pascal, organizzatore del rally Laranier. Foto DL / Vincent Oliver

Auto/Le Laragnais è finalmente tornato?

La gara di Larnier si terrà quest’anno? Questo è l’augurio di molti piloti alpini, che non vogliono ripristinare la situazione nel 2021 quando Kiki Pascal abbandonò l’organizzazione del suo evento all’ultimo minuto, a causa del carico utile (massimo 50 iscrizioni) imposto dalle autorità. Seguì un’altra cancellazione, poiché non era già possibile organizzare l’evento Alpine High Alpine nel 2020.

Gap e Brianson si incontrano martedì sera. Foto DL / Vincent Oliver

Hockey su ghiaccio: chi andrà a Percy il 30 gennaio?

Chi troverà da Gap o da Briançon, domenica 30 gennaio, l’Accor Arena di Parigi-Bercy per la finale della Coppa di hockey su ghiaccio francese? La risposta la dobbiamo avere martedì 4 gennaio, al termine della storica semifinale che le due squadre di Alpine Highlands giocheranno all’Alpine Arena.

Brianson, in cattive condizioni in campionato, proverà a far durare la magia della coupé francese e a riconquistare la regione parigina a 9 anni dalla vittoria sulla seconda coupé francese (2-1 contro l’Angers).

Gap, che qualche giorno fa ha schiaffeggiato Rene Froger (7-2) in campionato, vorrà prendere due piccioni con una fava: vendicarsi dei Red Devils in campionato, e qualificarsi per la sua seconda partita nella finale parigina. Anni dopo la sconfitta contro il Lione (2-0).

Joshua Clements e Gapençais. Foto DL / Vincent Oliver

Pallamano / Gap Salirà sul podio N3?

Da settembre è una delle attrazioni degli sport d’alta montagna, e la squadra di pallamano maschile di Gap ha fatto un ottimo inizio di stagione alla Nationale 3 (5° posto nel suo girone), il migliore della sua storia. E se entrare in N2 non sembra (ancora) a portata di mano, ogni partita vinta avvicina Thémistocle Agostini a un posto tra i polli di maggior successo della Francia.

Così, i compagni di squadra di Ivan Yurkovich, se non hanno ancora messo in campo la propria manutenzione, hanno tutte le carte in regola per concludere la stagione sul podio. Chi sarà il primo a questo livello.

READ  Come viene visto Thibaut Pinault fuori dalla Francia? È il nostro 'eroe romantico' in Italia
L’inaugurazione della pista di atletica leggera al Paul Givaudan Stadium, una pietra miliare nella storia di GH2A. Foto DL / Vincent Oliver

Atletica Sapevi che GH2A festeggerà il suo centenario?

Il 2022 sarà un anno molto speciale per l’atletica al Gap Hautes Alps, guidato da Jerome Nicollet. Il primo club delle Alpi Meridionali festeggerà infatti il ​​suo centesimo anniversario. Il centenario segnerà l’intero anno solare, che sarà celebrato ufficialmente il 27 dicembre, anniversario della nascita del club.

Il Club Cannes era, all’inizio, multisport. Il divario statunitense e il divario ASPTT sono stati anche all’origine della creazione del GH2A nel 2002.

Così nel 2022, il 20 febbraio, Gapençais dovrebbe organizzare le semifinali del campionato francese di fondo a Serres, cosa che non accadeva dal 1978. Inoltre, il club ha chiesto di organizzare i tornei regionali congiunti (4-5 giugno) . Infine, l’animazione può svolgersi nel centro di Gap durante il mese di dicembre.

Pattinaggio di velocità, specialità del cavaliere! Immagine DL

Pattinaggio di velocità / Saranno battuti i record a Fares?

Dal 27 al 30 gennaio tornano a Chabrier i Campionati del mondo di sci di discesa di Arsene. A tre anni dall’ultima uscita, a causa in particolare dell’emergenza sanitaria, i pattinatori più veloci del pianeta proveranno ancora una volta a conquistare l’oro mondiale passando da 0 a 200 km/h in meno di 7 secondi.

Un incontro nel 2022 sarà l’occasione per Simone Bailey Ott Alpine di sfidare l’italiano Simon Oregon nella categoria maschile e per la francese Celia Martinez di estromettere la svedese Britta Backlund. I KList continueranno il loro soggiorno a Vars fino al 3 febbraio, quando nel resort si svolgerà anche il tour della Coppa del Mondo. È il francese Simon Pelly con in mano la sfera di cristallo.

Veynois ha vissuto duramente nel primo terzo del torneo. Foto di Benjamin Ribeiro

Calcio: Veynois resterà in R2?

Dopo diverse stagioni regionali 2 terminate in vetta alla classifica, la stagione 2021-2022 per Vinois si è fatta ancora più difficile. La squadra allenata dal Belkacem Zubiri occupa la penultima posizione in classifica con 5 punti (1 vittoria e 2 pareggi) ottenuti in 8 partite giocate. Ma l’assenza di giocatori chiave ha pesato molto su di loro, e il loro ritorno nei prossimi giorni, o addirittura settimane, potrebbe dare all’Alto-Alpino la speranza di tornare a metà classifica. Tanto più che sono ancora 16 le partite giocate dai Railroad, che hanno completato appena un terzo del loro torneo.

READ  Heysel, Hillsborough, Loujniki, Lima, Furiani…: les pires tragédies du sport
15 agosto 2021: Leon Chevalier taglia il traguardo alle 9:28:18 e cancella il record detenuto da Hervé Faure alle 9:34:08. DL / Vincent Oliver

38esimo record di Triathlon/Embronman?

Nel 2021, Leon Chevalier ha battuto il record di Embronman vincendo in 9:28:18. Cosa sarà quest’anno? Una cosa è certa, il XXL Triathlon di Embron dovrebbe attirare ancora una volta gli occhi dei professionisti, ma non solo, perché questo evento spaventoso e meraviglioso è ogni volta una giornata grintosa.

Resta da vedere se l’atleta da corsa riuscirà a far cadere il nuovo record di Embronman, o se ha ancora degli anni buoni da fare. Come sempre, l’appuntamento è per il 15 agosto alle 6 del mattino al Lago Embron. Le iscrizioni al mitico triathlon sono aperte dal 15 dicembre, 8 mesi prima dell’evento. Devono essere circa un migliaio di persone per avere un grembiule.

Orcières ospita ancora una volta la Coppa dei Campioni, questa volta per le donne. Immagini di Jill Barron

Sci alpino/Coppa Europa: chi brillerà ad Orcières?

Dopo due edizioni dedicate alla velocità maschile, Orcières Merlette ospiterà la sua terza Coppa Europa di sci alpino in tre anni (11-16 gennaio). Sono stati pianificati due figli e due donne giganti. La European Orsats Cup sarà quindi una grande occasione per cogliere gli sciatori francesi che avranno l’opportunità di tornare ad allenarsi in pista a casa, dall’inizio di gennaio, oltre a beneficiare di una doppia quota in termini di posti rispetto al altri paesi.

“Questo è ciò che è interessante per gli allenatori della Federazione, avere percorsi come questo che faranno per migliorare le loro figlie, perché il percorso è ancora tecnico che consente il passaggio alla Coppa del Mondo e ad altre Coppe europee”, ha detto Jean-Louis. Melelli, presidente di Orcières.

Pascal Pauli e la nuova generazione di Gapençaise hanno avuto una stagione pionieristica. DL / SH .foto

Bowling sportivo / BFG vincerà il titolo Elite 2?

Impressionante durante la prima fase, la squadra di Boule ferrée gapençaise basata su Elite 2 ha iniziato perfettamente la fase di playoff con una vittoria nel primo giorno a La Motte-Servolex. Lanciati verso l’adesione all’Elite 1, che vediamo come farla franca, i giocatori di bocce di Gapençais dovranno vincere la gara di ritorno ed eliminare anche Saint-Vallier due volte per assicurarsi uno dei primi due posti, l’altro promesso a Montélimar. Montélimar, il cui percorso finora è stranamente simile a quello di Gap e che ha anche iniziato con successo gli spareggi contro il suo vicino della Drôme.

READ  Euro 2020: la Svizzera deve accontentarsi del sorteggio - rts.ch

Quindi, salvo disastro, verso una finale tra Gap e Montélimar, Elite 2 si dirige, garantendo così l’accesso a entrambe le squadre. Fatto questo, resterà l’indirizzo dove dobbiamo andare, lo stesso che qualche anno fa è fuggito dalle Alte Alpi e ha lasciato il suo segno mentale. Si potrebbe dire che trovare l’elite è buono, ma vincere il titolo è ancora meglio.

Il Grand Trail de Serre-Ponçon tornerà nel settembre 2022. Foto Cyrille QUINTARD

Trail Come sarà il Grand Trail de Serre-Ponçon 2022?

Qual è il futuro del trail running nel contesto della natura sofferente? Alcune organizzazioni si stanno muovendo verso un maggiore rispetto, a partire dal Grand Trail de Serre-Ponçon e dalla sua seconda edizione (16-18 settembre). “Altro” è ciò che il team organizzativo di GTSP vuole iniziare nel 2022.

Dopo settimane di riflessione dopo la prima uscita, la seconda edizione è già una risposta adeguata ai commenti e alle richieste lasciate dai corridori, alcune delle quali potrebbero comportare un minor impatto sull’ambiente. Per fare ciò, l’organizzazione ha deciso una quantità “ragionevole” di registrazioni.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.