Il quarto giocatore Alexander Zverev si è qualificato per il Masters

Zverev, quarto al mondo, giocherà il tradizionale incontro di fine stagione per la quinta volta consecutiva. “Finora ho avuto la mia migliore stagione e sono molto felice di qualificarmi”, ha detto l’Amburgo sul sito dell’ATP.

Il tedesco ha vinto quattro titoli in questa stagione, portando il suo totale a 17 sul ring. Ha vinto ad Acapulco così come il Masters 1000 a Madrid e Cincinnati, vincendo in particolare la medaglia d’oro olimpica a Tokyo. Ha anche raggiunto i quarti di finale al Grande Slam nel 2021, al Roland Garros e agli US Open.

Nel 2018 ha vinto il titolo Masters a fine stagione, il suo primo titolo importante. Per raggiungere questo obiettivo, ha licenziato Roger Federer in semifinale e poi ha sconfitto Novak Djokovic in finale. Nel 2020 non è riuscito a superare la fase a gironi, terminata con due sconfitte e una vittoria.

Il russo Andrey Rublev e l’italiano Matteo Berrettini sono i due migliori giocatori ad unirsi al quartetto già qualificato. L’Italia, che ospita questo Master per la prima volta dopo 12 edizioni a Londra, potrebbe schierare un secondo giocatore. Infatti, il giovane Jannik Sinner, a seconda dei risultati a Indian Wells, può anche autoinvitarsi alla festa.

READ  Romelu Lukaku (Inter) organizza una doppietta opportunistica contro il Benevento

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *