Il primo modello in legno di computer Apple messo all’asta in California

L’Apple-1 in legno, il primo modello di computer mai commercializzato dalla società di mele dal 1976, è stato venduto all’asta martedì nel sud della California e potrebbe valere più di 1 milione di dollari.

L’azienda fondata da Steve Wozniak e Steve Jobs ha costruito un totale di appena 200 Apple-1, tutti assemblati a mano da Jobs, la maggior parte dei quali sono stati venduti all’epoca per $ 666,66.

Il valore della copia offerta all’asta presso la casa d’aste John Moran di Monrovia, vicino a Los Angeles, è stimato tra 400mila e 600mila dollari, ma secondo gli specialisti si può vendere anche di più.

L’Apple-1 funzionante è stato venduto per più di $ 900.000 nel 2014 da Bonhams.

Secondo l’esperto Cory Cohen, in un’intervista al Los Angeles Times, finora sono stati identificati 60 Apple-1, ma solo 20 di essi, compresi quelli venduti dalla casa di John Moran, sono ancora in servizio.

La copia è più originale perché ha una custodia in legno esotico, il koa, originario delle isole Hawaii, una rarità che gli è valsa un posto in una vendita dedicata all’arte contemporanea e al design.

Ci sono solo sei esempi noti di Apple-1 con abitazioni in koa, secondo il catalogo domestico di John Moran.

Nel 1976, gli Apple-1 furono tra i primi modelli di personal computer già assemblati (con componenti già saldati alla scheda madre in particolare), ma spesso venduti senza custodia o tastiera.

La copia, che è stata acquistata da un professore del Chaffee College all’epoca, ed è stata messa in vendita martedì, “è un po’ come il Santo Graal dei collezionisti di elettronica e computer vintage”, assicura Corey Cohen.

READ  Il primo test della Mercedes-EQ EQS 580 2022: un livello completamente nuovo

Questo professore lo vendette nel 1977 a uno dei suoi studenti, che lo ha conservato fino ad oggi e ha scelto di rimanere anonimo.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *