Il ministro della salute olandese elogia le virtù della realtà virtuale ricevendo un vaccino – RT en français

Il ministro della salute olandese ha incoraggiato l’uso di questa tecnologia in modo che i pazienti che hanno paura degli aghi possano “rilassarsi più facilmente durante l’iniezione” del vaccino. Diversi centri in tutto il paese stanno sperimentando la tecnologia.

Il 27 dicembre il ministro della Sanità olandese Hugo de Jong ha incoraggiato le persone che temono le iniezioni a utilizzare la realtà virtuale per rilassarsi durante la vaccinazione.

“Soffri di ansia da iniezione, ma vuoi comunque riceverla [le rappel] ? Il GGD [le service de santé publique des Pays-Bas] Felice di aiutare. Ci sono sempre più posti dove [les soignants] Utilizzo di visori per realtà virtuale ([virtuelle] Rendere più facile rilassarsi durante l’iniezione”, ha scritto su Twitter. Il post è accompagnato da un link a un video che promuove l’uso di questa tecnologia.

Questo uso della realtà virtuale è stato lanciato per la prima volta dai centri sanitari olandesi nel 2021. In un centro di Rotterdam, i pazienti possono ad esempio nuotare con i delfini o camminare con gli elefanti durante il processo di vaccinazione.

“Sono così impegnati con l’esperienza virtuale che li circonda che dimenticano persino di essere stati vaccinati”, ha detto quotidianamente lo scorso maggio Robbert Brouwer, co-fondatore della società medica di realtà virtuale SyncVR Medical. Nordholland Dagblad.

READ  Scopri tutto nel video sull'app di controllo del traffico salutare

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.