Il Manchester United è bloccato davanti al Galatasaray e sull’orlo del baratro

Il Manchester United è bloccato davanti al Galatasaray e sull’orlo del baratro

Anche se la sconfitta dovesse chiudere la stagione in C1, i mancuniani non si accontentano del punto al ritorno dalla Turchia, restando ultimi nel girone A con quattro punti in cinque giornate e in vantaggio di due gol. .

La squadra resta a una distanza dal secondo posto occupato dal Galatasaray e dallo 0-0 contro il Copenhagen del Bayern Stadium, già qualificato e certo del primo posto.

Gli uomini di Erik Ten Hag avrebbero potuto ottenere un prezioso successo, ma il palo dopo un potente tiro di Bruno Fernandes (85esimo) e poi un improbabile errore (90esimo) hanno infranto le loro speranze.

Per raggiungere gli ottavi i Red Devils dovranno superare un Bayern quasi invincibile in C1, ma non avranno nulla da giocarsi poiché sperano nel pareggio tra danesi e turchi.

Il destino dei giocatori del Galatasaray è nelle loro mani e una vittoria a Copenaghen li collocherebbe tra le prime 16 squadre europee.

L’Arsenal si qualifica

Più chiara la situazione nel girone B. L’Arsenal ha vinto il biglietto battendo il Lens a Londra 6-0. I Gunners hanno superato la squadra del nord nei primi 45 minuti portandosi in vantaggio per 5-0.

Dopo essere rimasto in svantaggio di due gol, il PSV Eindhoven ha estromesso il Siviglia (3-2), ha ridotto il punteggio a dieci gol e poi è uscito, consolidando il secondo posto in questo girone. Gli spagnoli salutano la vittoria casalinga con tre gol dopo l’espulsione di Lucas Ocampos per seconda ammonizione (66′).

Nel girone D, Inter (3-3) e Real Sociedad (0-0 contro il Salisburgo) guidano ancora la classifica con 11 punti. Gli italiani sono tornati dal nulla contro il Benfica a Lisbona. Senza Yann Sommer, rimasto in panchina, l’Interst ha ricevuto una tripletta da Joao Mario nel primo tempo tra il 5′ e il 34′. Ma sono riusciti a risalire al secondo posto su calcio di rigore di Alexis Sanchez al 72′ per pareggiare i conti. A San Siro si deciderà tutto nell’ultima giornata per vedere chi sarà il primo.

READ  Marquez è stato all'altezza delle aspettative nelle prove libere 1 e 2 ad Austin

Il Real Madrid continua la sua corsa impressionante nel Gruppo C battendo il Napoli 4-2 al Bernabeu. I madridisti hanno fatto la differenza alla fine della partita con Nicolas Paz (84′) e Joselu nei minuti di recupero (94). Braga e Berlino tornano indietro 1-1.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *