Il Gruppo Vivendi acquisisce il principale gruppo di stampa magazine francese acquisendo Prisma Media

Télé-Loisirs, Prima, Gala, Femme Actuelle, Capital o anche la rivista Qui, il colosso Vivendi ha rilevato le riviste francesi del colosso tedesco Bertelsmann.

Tutti conoscono i titoli della stampa – di successo – Gala, Télé-Loisirs, Prima, Femme Actuelle, Capital o Here. D’ora in poi, questi marchi faranno parte di gruppo francese Vivendi Gestito da Vincent Bolloré, a partire dal 1 giugno (oggi). Con l’acquisto di “Prisma Media” dalla tedesca “Bertelsmann”, l’assegno incassato sarà di circa 100-150 milioni di euro.

Prisma Media, leader della testata giornalistica in Francia

Ad oggi Prisma Media si è posizionata come la testata giornalistica leader in Francia, con circa 1.200 dipendenti. A fine aprile, l’autorità garante della concorrenza ha approvato questa acquisizione “senza condizioni”, sostenendo che la futura entità non avrebbe una posizione dominante o in un numero limitato di mercati del giornalismo periodico. Sono stati esclusi eventuali rischi concorrenziali legati alla possibilità di offrire pubblicità in bundle tra Prisma Media e il Gruppo Canal + (controllata di Vivendi, ndr), o su offerte TV/Stampa a pagamento. L’editore tedesco “Bertelsmann”, dal canto suo, vuole uscire dal giornalismo, visto che non è una professione universale. Il Gruppo ha fatto delle scelte e questo settore di attività non è più indispensabile. Di recente, il gruppo ha venduto titoli in diversi paesi europei.

Vivendi punta sui media e sull’editoria

Se Bertelsmann rinuncia ai titoli dei giornali, non è affatto il caso di Vincent Polloret che considera i media e l’editoria come aree chiave di sviluppo. In qualità di maggiore azionista del Gruppo Lagardère, Vivendi ha recentemente acquisito una partecipazione in Lagardère (fine 2020); Il colosso dei media e dell’intrattenimento ha varcato le soglie del 25% del capitale e del 20% dei diritti di voto per Lagardère SCA, che possiede la radio Europe 1, JDD e la popolare rivista Paris Match. Bolloré ha investito anche in Spagna (El País e Le Monde) e in Italia.

READ  Bacteria riceve una nuova celebrazione come restauratore d'arte in Italia

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *