Il film siriano “Photograph” vince il Premio Miglior Film in Italia – Syrian Arab Media Agency

Il film siriano “Photograph” vince il Premio Miglior Film in Italia – Syrian Arab Media Agency

Damasco, SANA – Il cortometraggio siriano (Photography), diretto da Muhannad Kulthum e prodotto dalla General Cinema Foundation, ha vinto il premio per il miglior cortometraggio nel Concorso ufficiale Africa Short 2024 al Cinella African and International Film Festival, che ha concluso il suo Quarantatreesima sessione ieri sera nella città italiana di Verona.

Il film affronta il fenomeno del lavoro minorile e la loro costrizione a lasciare le scuole e lavorare per sostenere le proprie famiglie, evidenziando l’impatto della guerra terroristica in Siria su questa fascia di giovani.

Riguardo all’importanza della partecipazione a festival arabi e internazionali, il regista Kulthum ha dichiarato in una dichiarazione a SANA: “Come registi nel campo del cinema, questo significa per noi che è importante che il prodotto siriano venga trasmesso e proiettato sugli schermi cinematografici in Siria.” Organizzare festival arabi, regionali e internazionali con piena forza e professionalità e garantire che l’identità culturale siriana sia preservata.

Ha sottolineato che il film siriano è in grado di competere con numerosi film di registi di tutto il mondo, soprattutto perché si concentra su questioni umanitarie che meritano di essere trasmesse nel miglior modo possibile.

ah/m.sh.

READ  Recensione: Il sogno italiano, di Michele Placido

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *