Il film preferito del regista: “A Hard Life” di Dino Rizzi

Mercoledì 15 dicembre alle 18 all’Espace des Arts, Chef Op ‘en Lumière vi presenta lo spettacolo “Une vie difficile” (1961, Italia) di Dino Risi in versione restaurata.

Benvenuti all’À-Côtés du Festival Chef Op ‘en Lumière’ che mantiene la sua promessa: (ri)scoprire 5 film degli anni ’70 recentemente restaurati, in attesa del lancio del festival il 28 febbraio 2022.

Domani, mercoledì 15 dicembre, “A Hard Life” di Dino Rizzi andrà in onda all’Espace des Arts alle 18. Il film è stato prodotto nel 1961, rappresenta la commedia “all’italiana”, ed esce nelle sale in versione restaurata. Durata: 1 ora, 58 foto: Leonida Berbone, con: Lea Massari, Alberto Sordi, Franco Fabrizi…

CV

Silvio è uno studente esemplare che si è unito alla resistenza durante la seconda guerra mondiale. Mentre un soldato tedesco si prepara a ucciderlo, viene salvato nel caso più estremo da Elena, che sposerà durante la liberazione.

Divenuto giornalista di sinistra, rimane fedele all’ideale per il quale ha lottato e rifiuta di scendere a compromessi. È miseria. Silvio perde contro Elena. Per riaverla, accetta una lite con un individuo la cui morale è discutibile…

A proposito del film

Dino Risi amava dire che era il suo film preferito. Il carattere dell’idealista caparbio, interpretato da Alberto Sordi, contrasta con quello della moglie, piccola borghesia di provincia affascinata dalla leggenda del successo. È un’immagine caparbia dell’Italia del dopoguerra fino al boom economico. Uno sguardo feroce e chiaro, divertente e pericoloso, con scene indimenticabili!

Questo film, forse il miglior film di Risey, illustra la famosa frase Ci amavamo, di Ettore Scola: ‘Volevamo cambiare la società, è stata la società a cambiarci. (Jean-Luc Doyen)

READ  I film francesi stanno prendendo una posizione sempre più forte sulle piattaforme SVoD di tutto il mondo

Bar Natalie Dunand
[email protected]

aspetti del festival Chef Aube Lumiere (programma di promemoria):

– mercoledì 15 dicembre alle 18 al Palazzo delle Arti: vita difficile (1961, Italia) di Dino Risi.

– Domenica 9 gennaio 2022 alle 18 al Megarama Cinema: Un uomo chiamato cavallo (1970, UE) di Elliot Silverstein.

– Mercoledì 16 febbraio 2022 alle 18 nell’Espace des Arts: Profumo da donna (1974, Italia) di Dino Risi.

Chef a ‘en Lumière (4e Pubblicazione) : Dal 28 febbraio al 6 marzo 2022

All’Espace des Arts e al cinema Megarama

Tutte le informazioni: Ospiti, programmazione, concorso cortometraggi https://festivalchefop.org/

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *