Il figlio di Drogba arriva in italiano D4

Joana Guerra Mota, pubblicato martedì 09 febbraio 2021 alle 17:38

Giocatore della squadra di riserva dell’En Avant Guingamp, Isaac Drogba ha firmato con un club della quarta divisione italiana, il Folgore Carates.

Formatosi al Chelsea, Isaac Drogba è poi tornato in Francia, negli U19 e poi nella squadra di riserva dell’En Avant Guingamp. A 20 anni, l’attaccante franco-ivoriano non è mai riuscito ad arrivare ai professionisti. D’ora in poi, è in Italia che si evolverà. Il figlio di Didier Drogba ha infatti appena firmato con il Folgore Carates, squadra di serie D situata a nord di Milano. È tramite i suoi social network che il club ha annunciato l’arrivo di Isaac Drogba, senza fornire ulteriori dettagli.

Sulle orme di suo padre

Primo punto in comune tra i due uomini, la loro posizione d’attacco. Tale padre tale figlio. È facile immaginare che Isaac Drogba seguirà le orme di suo padre, che ha avuto un inizio tutt’altro che rivelatore. Didier Drogba è diventato professionista all’età di 21 anni, all’epoca giocava a Le Mans. È passato anche per Guingamp, nel 2002, per un importo di 100.000 euro. Fu solo all’età di 24 anni che iniziò ad attirare l’attenzione. L’Olympique de Marseille ha finito per reclutarlo e, a poco a poco, l’ivoriano ha mostrato il suo talento.

Oggi è considerato una vera leggenda del calcio. In particolare è stato più volte campione d’Inghilterra con il Chelsea, con il quale ha vinto anche una Champions League durante la stagione 2011-2012. Individualmente, Didier Drogba è arrivato quarto al Pallone d’Oro nel 2007. Ha ricevuto numerosi premi, soprattutto per i suoi gol. Durante la stagione 2003-2004 ad esempio, con il Marsiglia, ha ricevuto il trofeo UNFP per il miglior gol della stagione. Ha anche battuto i record diventando il primo ivoriano nella storia a segnare nelle finali della Coppa del Mondo. Isaac Drogba inizierà domenica con Folgore Carates contro il Borgosesia Calcio, nella 20 ° giornata di Serie D.

READ  Forte caldo e incendi devastano Algeria, Italia, Grecia e Russia

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *