Il Chelsea ritarda ancora davanti al Brighton e lascia sul serio Liverpool e City

Il Chelsea ha subito un pareggio per 1-1 martedì al Brighton Park durante la 24a giornata di Premier League. Nonostante il gol di Hakim Ziyech, il Blues Thomas Tuchel perde terreno rispetto ai rivali nella corsa al podio.

Mentre Edward Mendy si è qualificato per gli ottavi di finale della Coppa d’Africa con il Senegal, il Chelsea non può più farlo in Premier League. Questo martedì, i Blues non sono riusciti a vincere a Brighton durante la 24a giornata (1-1).

La squadra, allenata da Thomas Tuchel, gioca la quarta partita consecutiva senza vincere il campionato ed è ancora a 12 punti dal Manchester City in testa alla classifica. Tuttavia, i soci di lunga data di Romelu Lukaku guidarono questo duello contro i Gabbiani.

>> La Premier League seguirà RMC Sport

Il gol di Ziyech non è bastato

Ancora deludente, “Big Rom” non ha pesato sul 24esimo incontro di questo giorno di apertura. A differenza del marocchino Hakim Ziyech. Non scelto dall’allenatore Waheed per la Coppa d’Africa 2022, il trequartista pensava di far rivivere il Chelsea in campionato. N’Golo Kante, che ha servito sul lato destro del tetto, ha sparato un colpo in mezzo alla strada. Con una traiettoria discendente e un rimbalzo appena sotto la porta, questo tiro di Ziyech ha ingannato Emiliano Martinez, l’autore, in un piccolo passaggio falloso di mano (0-1, 28).

Raramente è stato ansioso durante il primo tempo e ha finito per difendere i Blues dopo l’ora. Kepa Arrizabalaga ha realizzato una bella parata che ha meritato Edward Mendy con un bel tiro di Alexis Mac Allister e mandando in angolo un tiro dal centro del Brighton, il portiere spagnolo non è stato così fortunato nell’azione successiva.

READ  Sport | Tour europeo degli stadi: ripresa in Italia, City e Bayern vogliono recuperare

Sottoposto dallo stesso Mac Alister, Adam Webster manda un colpo di testa in rete e pareggia con un buon colpo di testa sotto la traversa di Arrizabalaga inerme (1-1, 60).

Il Chelsea ha preso un grande colpo in classifica

Non segnerà più niente, né Chelsea né Brighton. Se i Gabbiani saranno contenti di questo risultato che ha cementato il loro nono posto in Premier League dopo 21 partite, i Blues rimarranno inevitabilmente delusi.

Dopo aver perso sabato scorso contro il Manchester City (0-1), i giocatori di Thomas Tuchel non sono riusciti a vincere. Questa è la prima volta dall’ottobre 2016 del Dortmund che una squadra guidata dall’allenatore tedesco non riesce a vincere quattro partite consecutive di campionato.

Con 23 partite giocate, la squadra londinese ha solo 44 punti e perde l’occasione di passare temporaneamente al secondo posto contro il Liverpool. I Reds vincono, domenica 23 gennaio, contro il Crystal Palace e gli uomini di Jurgen Klopp raccoglieranno quattro punti, davanti al Chelsea.

Peggio ancora, gli stalker blues rischiano di cogliere l’occasione per scacciarli dal podio. Quarto, West Ham sette punti dietro. Ma il pericolo principale arriva da Arsenal e Tottenham. L’Arsenal è a nove punti dal Chelsea, ma a tre partite.

Con solo 18 partite giocate in questa stagione (cinque in meno del Chelsea), gli Spurs di Antonio Conte sono attualmente undici squadre dietro ai Blues. L’allenatore italiano e la banda di Harry Kane vorranno fare uno sporco scherzo al Chelsea.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.