Il Canada rovescia in quarti Spagna, Alcaraz, Italia e Germania

Dopo averlo sconfitto per la prima volta dal titolo di New York, il numero uno del mondo non ha potuto impedire la sconfitta della sua famiglia.

Il Canada ha eliminato la Spagna numero 1 del mondo Carlos Alcaraz venerdì nella fase a gironi di Coppa Davis, mentre Italia e Germania si sono assicurate il posto nei quarti di finale. Nel Gruppo B, il pubblico spagnolo, arrivato in massa a Valencia, contava su Carlos Alcaraz, che ha coronato la sua vittoria agli US Open di domenica scorsa, piazzandolo come il più giovane giocatore della storia al numero 1 al mondo, per vincere il qualificazione.

Forse stanco di Alcaraz dopo le partite della maratona disputate per vincere il suo primo major, ha perso contro Felix Auger-Aliassime (13 ° nel mondo), permettendo al Canada di pareggiare nonostante abbia perso il primo singolo. Il duo Marcel Granollers/Pedro Martinez alla fine ha perso contro i canadesi in singolare, dando alla loro squadra una buona possibilità di qualificarsi prendendo il comando nel girone.

Nel Gruppo A, l’Italia, dopo l’allettante vittoria per 3-0 sulla Croazia, finalista nel 2021, ha battuto l’Argentina senza una sola scossa, vincendo la qualificazione ai quarti di finale. Tutto questo nonostante il grande slack di Jank Sener (11) nel secondo set che lo ha opposto a Francisco Cerondolo (27) nel secondo singolo, che l’italiano alla fine ha vinto.

Murray e Gran Bretagna squalificati dall’ingresso

Nel girone C le partite sono già fatte. Se Oscar Otti (52° giocatore del mondo) sbaglia un match point e incontra David Goffin (62) durante il tiebreak del secondo set, è il duo tedesco Kevin Krawetz/Tim Potts, che in precedenza aveva conquistato il punto decisivo. Punto contro la Francia mercoledì, battendo di poco la doppietta belga. Con questa vittoria e quella contro la Francia (2-1), la Germania si è qualificata matematicamente ai quarti di finale, proprio come l’Australia, che ha ottenuto anche due vittorie in due partite. Domenica, gli avversari determineranno la loro classifica finale, con Francia e Belgio eliminate.

READ  Novità per Auger-Aliassime e Shapovalov

Per la Gran Bretagna non basterà il ritorno di Andy Murray, vincitore della competizione 2015 e assente dal 2019 in Coppa Davis, nient’altro che il supporto dei tifosi di Glasgow, per evitare una squalifica dai gironi. La Gran Bretagna, dopo aver perso mercoledì contro gli Stati Uniti in una doppietta decisiva nel finale, ha perso ancora 2-1, questa volta contro l’Olanda, e Wesley Kohlhoff/Mattwig Middelkoop ha dominato Andy Murray e Joe Salisbury 7-6 (7/0) e 6. -7 (6/8), 6-3. Con questa vittoria, l’Olanda si è assicurata la qualificazione e la qualificazione degli Stati Uniti, poiché le due squadre avevano precedentemente sconfitto il Kazakistan.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.