Ignazio Cassis ha incontrato il suo omologo…

Il capo della diplomazia svizzera Ignazio Cassis ha incontrato lunedì a Lugano (TI) il suo omologo dell’Oman Sayyid Badr bin Hamad bin Hamoud Al Busaidi. I colloqui si sono concentrati sulla cooperazione per la pace e la stabilità e sui recenti sviluppi in Medio Oriente.

La Svizzera e l’Oman hanno una politica estera neutrale. Il ministero federale degli affari esteri ha dichiarato in una dichiarazione di sostenere gli sforzi per riprendere il processo di pace nello Yemen, nonché per migliorare le relazioni tra gli stati in conflitto nella regione.

Il consigliere federale e il ministro dell’Oman hanno anche discusso delle potenziali opportunità per le aziende svizzere in Oman. Hanno inoltre proseguito il dialogo nel campo della salute e della formazione professionale per i giovani. Ignacio Cassis ha visitato l’Oman ad aprile durante un tour in Medio Oriente.

Giovedì i due ministri parteciperanno alla quarta sessione del Middle East Summer Mediterranean Summit, organizzato dall’Università italo-svizzera. Ignacio Cassis parteciperà a una tavola rotonda che riunisce i giovani della regione del Medio Oriente e del Nord Africa, che rappresenta uno dei settori prioritari della politica estera svizzera.

READ  L'Unione europea sta lottando per raggiungere i suoi obiettivi

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *