I ricercatori del Poitou sono apparsi sulla copertina della famosa rivista “Science” dopo la loro straordinaria scoperta

I ricercatori del Poitou sono apparsi sulla copertina della famosa rivista “Science” dopo la loro straordinaria scoperta

fare la copertina”scienza”“, che è una rivista scientifica americana molto famosa,”Questo non accade a quasi tutti i ricercatori“Abdel Razzaq Al-Albani sorride. Tuttavia, questo è quello che è successo a questo geologo dell’Università di Poitiers e al suo team. Grande ricompensa dopo Molti anni di lavoro e una scoperta straordinaria : Lui e la sua squadra scoprono l’esistenza della “Pompei del Mare”.

In Marocco il gruppo internazionale da lui diretto ha scoperto rocce di inestimabile valore: i ricercatori hanno scoperto nell’entroterra Campioni di trilobiti, un tipo di piccoli gamberetti vissuti 515 milioni di anni fa Il che è noto agli studiosi. Ma il punto chiave: questi esemplari sono gli esemplari meglio conservati mai trovati al mondo. E se sono arrivati ​​fino a noi è grazie ad un sistema di conservazione sorprendente: livelli altissimi di ceneri vulcaniche.

Conservazione senza precedenti

Ciò che è molto importante in questa storia della cenere vulcanica è che essa congelò l’individuo molto rapidamente e istantaneamente, e non si mosse per 515 milioni di anni.Abdul Razzaq Al-Albani sorride. Perchè “Pompei del Mare”? Semplicemente perché questi esemplari si trovano nell’acqua.

Dopo essere stato congelato e intrappolato all’istante per 515 milioni di anni, ha preservato le rocce Livelli di dettaglio molto alti per questo trilobite. Informazioni che possono essere ricostruite dopo il passaggio delle rocce a Dispositivo per la scansione a raggi X Che si trova presso l’Università di Poitiers: “Abbiamo potuto vedere davvero cose molto belle, come i piccoli peli all’estremità delle gambe. “Ma anche i tessuti molli conservati, come il labbro superiore della bocca, che fino ad allora erano sconosciuti.” spiega Arnaud Mazurier, che ha lavorato allo studio.

READ  Una donna su sei soffre di depressione postpartum

Migliore comprensione delle nostre risorse

Questa scoperta, dopo anni di lavoro, è un’ottima notizia per lo scienziato Abdul Razzaq Al-Albani: “Possiamo ora Studia la chimica dell’ambiente in cui i trilobiti si sono evoluti al meglio. Questo ci fornisce indizi sul nostro mondo in quel momento“. Il geologo spera che ora la cenere vulcanica diventi sempre più interessante per i ricercatori: la sua straordinaria conservazione può rivelare molti altri segreti.

Abdul Razzaq Al-Albani, appena insignito della Legion d’Onore. È stato inserito nella promozione il 14 luglio, secondo un decreto pubblicato martedì 9 luglio sulla Gazzetta Ufficiale.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *