I nostri cari vicini, gli italiani

Scopri ogni sabato la nostra newsletter settimanale, Sacrés Français, sulle cose migliori o peggiori che la stampa straniera ha scritto su di noi. Questa settimana, che rivalità e amicizia esistevano nel rapporto tra francesi e italiani.

Non parliamo dell’uscita di scena degli azzurri, del caos sportivo e della caduta dei candidati. È finita, si è voltata pagina! Ma questa settimana facciamo un piccolo replay per la squadra di Euro Francia. Perché si scopre che i blues – e la loro uscita dalla competizione, in particolare – hanno dato un nuovo impulso al genere di articoli che amiamo, posta internazionale : vicino di carta.

Concretamente, le giornate cariche di emozione nel continente, le famose grida di gioia un po’ sfrenate che hanno accompagnato l’eliminazione dei Blues dalla competizione hanno finito per sollevare interrogativi su alcune testate straniere. perché ? Più di un giornalista ha chiesto, lasciando il campo sportivo. Non per disaccordi con i francesi? Improvvisamente, le riflessioni sul quartiere con gli esagoni stanno andando bene.

C’era una prospettiva belga della scorsa settimana su “La Francia, questo grande vicino disgraziato” (puoi leggerla qui). C’era anche una vecchia spiegazione britannica sul perché le persone amano odiare le persone all’estero.

[…]

Modifica selezione

READ  Nick Saban - "Operation Ongoing" to find a new attack coordinator in Alabama Crimson Tide

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *