I lemuri hanno un ritmo nella loro pelle

La Casa della Scienza è come una raccolta di storie. Bellissime favole raccontate per vivere in tutta la loro freschezza. Ma anche in tutte le sue complessità. Arco per ammirare i tesori del mondo. In questo nuovo episodio, incontriamo uno dei nostri cugini: il lemure.

Sarai interessato anche a te


[EN VIDÉO] Canzone dell’elefante silenzioso
Gli elefanti possono produrre onde ultrasoniche non udibili dall’uomo ma che consentono loro di comunicare fino a dieci chilometri di distanza. Spostando le frequenze, Christian Herbst dell’Università di Vienna, che ha registrato queste canzoni in Sud Africa nel 2012, ci permette di ascoltarle.

Indri, lo sapevi? No, non è una lingua uno sconosciuto. Questo è il nome di a specie di lemuri Poco strano. Perché l’indri è prima di tutto il lemure più grande del mondo. immaginato. Quando le sue gambe sono completamente rilassate, può stare in piedi fino a quattro piedi di altezza. Alcuni individui pesano fino a 9 chilogrammi. niente.

D’altra parte, i miti raccontano la stretta relazione che può esistere tra un umano e Indri. Dalla parte del Madagascar – dove vive questo lemure – si racconta, oralmente, che due fratelli vivono in antiche foreste. Un giorno qualcuno decise di lasciare la foresta per piantare una terra fertile. diventato umano. L’altro rimase nella foresta e divenne Indri.

Sfortunatamente, questo collegamento sembra essere sbiadito nel tempo. Oggi Indri è classificato tra specie in pericolo. In questione, distruggendo il suo habitat peragricoltura o registrati. Ma anche pesca. Perché l’indri è molto apprezzato per la sua carne e la sua pelle. in un Cartello Leggende quindi. Fai largo alla realtà del mondo. disintegrare le culture.

READ  Elezioni comunali: dov'è l'ambiente?

A meno che gli scienziati non possano invertire la tendenza. Forse mostra quanto Indri sia davvero vicino a noi. Perché sai che anche questo grande lemure è una specie rara primati Il mondo da conoscere… da cantare! È così che comunica con i suoi compagni di sventura. A volte gli indri formano coppie o coppie. E le loro canzoni volano per miglia. Incredibile, vero? Ma aspetta, non è ancora finita.

Le canzoni di Indris sono come le canzoni umane

dopo, dopo Dodici anni di lavoro Su quaranta individui, i ricercatori sono stati in grado di distinguere un ritmo diverso in maschi e femmine. Tuttavia, tutte le loro canzoni sembrano seguire le stesse melodie. brani presunti “tagliare” Aiuta a identificare la canzone. Questo è il termine che gli scienziati usano per riferirsi a suoni che sono distanziati a intervalli nello stesso modo. Durata – Parleremo di un ritmo 1:1 – o di un tempo di raddoppio – poi parleremo di un ritmo 1:2.

Il ritmo 1:1 non è molto raro in natura. Adottato da diversi tipi di uccelli. Il ritmo 1:2 è molto meno frequente. È anche la prima volta che viene osservata in un Mammiferi. altro che l’uomo. Il segno di un’abilità molto speciale sviluppata da indri. lascia che si mostri Canzoni complesse e dettagliate. Anche riprodurre la famosa introduzione di ” Te la faremo vedere “.

Tutto ciò potrebbe aiutare i ricercatori a rintracciare le origini del ritmo stesso. Credevano che questo ritmo incisivo, attraversando epoche e culture, costituisse una sorta di musica universale. Specificamente di natura umanitaria globale. Ma vedere questo tratto in Indri ha improvvisamente spinto la musica umana fuori dalla sua base. Incoraggia gli studiosi a immaginare nuove radici nell’albero dell’evoluzione della musica. Tuttavia, resta da capire se questo tratto ci sia stato tramandato dal nostro ultimo antenato comune, più di 77 milioni di anni fa o se si sia evoluto indipendentemente. Forse per aiutare con la comunicazione all’interno dei gruppi. Ulteriori studi di altri ritmi universali – ce ne sono sei – nell’Indri o in altri generi possono fornire la risposta.

READ  Tradurre la scienza in altre lingue

Nel frattempo, nelle registrazioni dei ricercatori, possiamo anche sentire che i lemuri si adattano a Ritardando. Questo è ciò che i musicisti chiamano il rallentamento graduale della melodia. Per Indri, un altro modo per mostrare le sue straordinarie capacità musicali. Forse anche per difendere la sua posizione in questo mondo – come una generalizzazione canzone delle balene A quel tempo, gli sforzi per la conservazione dei mammiferi marini hanno aiutato. E per dimostrare, comunque… che non è così stupido!

Ti interessa quello che hai appena letto?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *