Ho passato 3 anni senza giocare

L’attaccante serbo chiede ai suoi nuovi tifosi di pazientare, assicurando loro che presto tornerà la sua forma migliore.

Jovic ha esordito velocemente con i suoi nuovi colori dopo aver segnato 6 gol in 5 gare di pre-campionato con la Fiorentina, ma le competizioni ufficiali sono un’altra questione. L’attaccante ha segnato contro la Cremonese alla sua prima apparizione ufficiale con la Viola in Serie A (3-2), ma da allora il suo contro gol si è fermato a 1.

Dopo 9 partite ufficiali (sei in Serie A e tre in Conference League), l’ex attaccante del Real Madrid ha segnato un solo gol. Nonostante le speranze per il nazionale serbo rimangano alte, lui stesso ha chiesto tempo e pazienza ai tifosi della Fiorentina.

“Le aspettative sono alte quando arriva alla Fiorentina un giocatore del Real Madrid. È normale che i tifosi si aspettino che io faccia la differenza fin dal primo momento, ma sono tre anni che non gioco ed è per questo che potrebbe volerci del tempo. ” ha detto in un’intervista all’outlet. Rapporto.

“Mi aspettavo una stagione difficile, e infatti dopo le prime partite mi sembrava chiaro che fosse così. Avrò bisogno di tempo per ritrovare il mio livello. Sono qui per lavorare e cercare di adattarmi il prima possibile, per provare di adattarsi il più rapidamente possibile al resto della squadra, ma sono sicuro che ogni cosa migliorerà partita dopo partita. Le aspettative da parte mia sono alte, ma non gioco da tre anni”, ha insistito Jovic.

READ  Diplomazia ingrata, ma necessaria e controllata

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.