Godetevi l’espansione del resto di supernova che Hubble ha ripreso per 20 anni

Godetevi l’espansione del resto di supernova che Hubble ha ripreso per 20 anni

Cigno di pizzo. È il nome poetico quello Scienziati di astronomiaScienziati di astronomia Date ciò che resta della supernova apparsa nel nostro cielo circa 20mila anni fa. Diametro di questo residuoresiduo Situato intorno al 1500 Anno luceAnno luce La Terra ha ora un diametro di 120 anni luce e continua ad espandersi.

Merletto del cigno Herschel a Hubble

Il Merletto del Cigno fu osservato per la prima volta nel 1784 dall’astronomo anglo-tedesco William HerschelWilliam Herschel E il suo “modesto” telescopio da 18 pollici. Oggi, grazie al telescopio spaziale Hubble, gli astronomi sono riusciti a zoomare su questo resto SupernovaSupernova.

Una supernova continua ad espandersi

Rivelano, ai margini delle Dentelles du Cygne, la zona in cui si è verificata l’onda d’urto di un’esplosioneuna stellauna stella In una supernova affonda TemaTema L’ambiente circostante, una struttura che ricorda le pieghe delle lenzuola. Le rughe si estendono sulle immagini per circa 2 anni luce. E viaggiare nello spazio senza rallentare per almeno 20 anni a una velocità sorprendente – per noi, non necessariamente per una supernova – più di mezzo milione di chilometri all’ora.

READ  Thomas Pesquet sta per conquistare la Stazione Spaziale Internazionale

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *