Gli sviluppatori dell'App Store sono arrabbiati per la nuova politica di Apple

Gli sviluppatori dell'App Store sono arrabbiati per la nuova politica di Apple

Apple ha dovuto modificare la sua politica relativa agli acquisti in-app nell'App Store. Ma gli sviluppatori accusano il marchio Apple di malafede.

Durante il processo faccia a faccia che ha riunito Epic e Apple, il sistema giudiziario statunitense ha respinto le richieste di entrambe le parti e Cupertino è stata costretta a modificare la propria politica consentendo agli sviluppatori di offrire metodi di pagamento alternativi all'interno dell'app.

Sì, ma il punto è questo: Apple otterrà comunque una parte significativa delle entrate da questi acquisti. Come mostrato il bordo, dove prima addebitava il 30% per gli acquisti sull'App Store, e con questi metodi di pagamento alternativi il marchio Apple non addebiterà più “solo” il 27% sulle transazioni per i grandi sviluppatori. Per gli sviluppatori più piccoli, la tariffa scenderà dal 15% al ​​12%. Capirai che, in effetti, non cambia nulla.

Epic Games ha già indicato che la società farà appello contro questa decisione in tribunale. Ma questo non è l'unico sviluppatore che si è lamentato pubblicamente, poiché Spotify è della stessa opinione, e non è affatto l'unico.

Attualmente Apple è monitorata dalle autorità antitrust in diversi paesi e stati, sia negli Stati Uniti, in Europa o anche in Corea. Nella maggior parte di questi casi, l'App Store è al centro della controversia…

_
Segui il Belgio su iPhone FB, Youtube E Instagram Per non perdere nessuna delle buone notizie, dei test e delle offerte.

Ricevi le nostre ultime notizie direttamente sul tuo WhatsApp iscrivendoti a Il nostro canale.

READ  Kandao Meeting Omni, una rivoluzionaria soluzione di collaborazione multipiattaforma per grandi sale conferenze

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *