Gli studenti sono immersi nel mondo dei giovani con autismo

Gli studenti sono immersi nel mondo dei giovani con autismo

“I giovani riferiscono che vorrebbero fare prima l'esperienza per capire meglio”, dice Lucy Nadeau, preside della scuola superiore.

Un'iniziativa che fa la differenza, dato che questa istituzione comprende una decina di giovani con autismo. Qualcuno ha anche provato questa tecnologia.

“Per lui era così facile! Non era nemmeno un gioco, era la sua vita quotidiana”, dice la sua insegnante, Corinne Bliss.

Gli oratori sono sconvolti

È uno strumento molto apprezzato anche dagli insegnanti e dagli operatori dei centri servizi scolastici. Possono quindi supportare meglio i giovani con autismo perché comprendono meglio la loro realtà.

“Non pensiamo alla luce, non pensiamo agli armadi, non pensiamo al rumore. Possiamo capire molto meglio come vedono la vita dalla loro parte”, dice la signora Blaise, che ha avuto l'esperienza stessa.

“Le persone sono sconvolte. Ciò che li colpisce davvero è la stanchezza che sentiranno. La sperimenteranno per 20 minuti e mi diranno: 'Sono stanco!' “Non posso credere che la giornata dei miei studenti sia così.” L'attentato e tutto quello che succede nel suo cervello allo stesso tempo. Marie-Claude Coté

L'obiettivo è immergere sempre più personale e studenti in questo universo sconosciuto.

“Posso dirvi che in questo momento i miei studenti sono più empatici. Si faranno avanti di più. Capiscono. Lo consiglio a tutte le scuole, se mai fosse possibile”, afferma Corinne Bliss.

Un’esperienza immersiva che permette di comprendere la differenza, senza mai sottolinearla.

“È importante capirli e non giudicare mai le persone”, conclude il giovane Charlie.

READ  DeepWell: Verso la produzione terapeutica di videogiochi - LINFO.re

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *