Gli sciami di meteoriti più belli dell’anno

Ci sono piogge di meteoriti durante tutto l’anno, estate e inverno. Ecco le sette cose principali da non perdere. Rimarrai stupito finché il cielo sarà limpido e privo di inquinamento luminoso.

Andare in giro Solly, Il Ter Ogni anno la stessa polvere lo attraversava Comete Durante le loro incursioni in Sistema solare interno. È così che pioveStelle cadenti, Più o meno grave, a seconda dell’anno. Nota che non passa mese senza un file Sciame di meteoriti (L’elenco completo Qui). Spesso è piccolo Bruins, Che difficilmente notiamo ma ci sono anche forti piogge di meteoriti che a volte, a seconda della densità dei detriti delle comete, si trasformano in Tempesta (Diverse centinaia o migliaia di meteore sono visibili all’ora) – che permeano l’anno.

Ecco le sette più belle piogge di stelle cadenti presentate in ordine cronologico, ovvero le sette più attive. Eventi da non perdere, inverno Come l’estate, per le notti scandite da luminosi lampi di luce. Non dimenticare di indossare abiti pesanti per sfruttare al meglio queste esibizioni paradisiache e, soprattutto, di scegliere un sito il più imbarazzante possibile. Inquinamento luminoso, Molto dannoso. Infine, ricorda che il file la luna (Soprattutto gobba o crocifissione) riduce le stelle cadenti. È sempre meglio non essere in giro (o quando dormi presto).

I Quadrantidi, massima attività il 4 gennaio

Le Quadrantidi non sono lo sciame meteorico più comune quest’anno e si può dire che siano attive nelle notti fredde all’inizio dell’inverno, tra il 28 dicembre e il 12 gennaio. Tuttavia, nel suo periodo di massimo splendore, vale la pena fare una deviazione che in genere viene visualizzata a una velocità di 25 meteore all’ora, durante la notte del 3-4 gennaio. sfondamentoAtmosfera Ground al prof Velocità Ad una media di 41 km / s, le meteore avrebbero probabilmente avuto origine dalla cometa dormiente del 2003 EH1 – e forse anche 96P / Machholz.

READ  Potenziale svolta nella comprensione del diabete | scienza | notizie | il Sole

Lyrides, picco di attività il 22 aprile

Tra due piogge primaverili, possiamo sperare in una buona distanza all’esterno per osservare (a parte tutto l’inquinamento luminoso come dovrebbe) la pioggia di meteoriti Leridas. Queste stelle cadenti lasciano tracce visibili di luce nel cielo per alcuni secondi. Li vediamo apparire di notte in direzione di Vega (costellazione de la Lyre), tra il 14 e il 30 aprile. Durante il picco di attività, nella notte tra il 21 e il 22 aprile (ma è necessario guardare anche le notti prima e dopo), possiamo sorprendere una ventina di ore orarie entrando nella nostra atmosfera ad una velocità media di 50 km / s. La tariffa oraria a volte può essere dieci volte superiore. Le liridi sono associate alla cometa C / 1861 G1 Thatcher who Orbitale 415 anni.

ETA Aquarides, picco di attività il 6 maggio

È nel cuore della primavera, tra il 19 aprile e il 28 maggio, che Rabbia ETA Aquarides. Come suggerisce il nome, il radiante Lo sciame di meteoriti si trova in Acquario, una costellazione che, purtroppo, non si eleva sopra l’orizzonte a latitudini Medie inEmisfero nord, Che è più utile per gli spettatori che si trovano inEmisfero sud. Lo sciame di meteoriti sconosciuto è fornito dal famoso Cometa di Halley In ognuno dei suoi passaggi (ogni 76 anni). Al suo picco, la notte tra il 6 e il 7 maggio, piove circa 30 meteore all’ora, o anche due o quattro volte a seconda dell’anno. Preparati a guardarlo: a volte ci sono sorprese carine come il 2013, con 140 meteore che dividono il cielo in un’ora.

READ  Montreal | È iniziata la vaccinazione di massa

Perseidi, picco di attività il 13 agosto

Pioggia di stelle Perseidi È senza dubbio il più famoso dell’anno. Soprattutto perché si tiene durante le belle serate estive, durante le vacanze, e perché è uno dei luoghi più attivi. Lo sciame meteorico alimentato dalla cometa 109P / Swift-Tuttle (durata orbitale 133 anni) va dal 17 luglio al 24 agosto. La sua attività raggiunge tradizionalmente il picco dal 12 al 13 agosto, con una frequenza oraria che può superare le 120 meteore a seconda dell’anno. Come suggerisce il nome, radioso Perseidi Si trova nella costellazione del Perseo.

Titanic, massima attività il 21 ottobre

Il Cometa di Halley È l’origine dell’eta aquarides primaverile Orionide, Nel mezzo delAutunno. Lo sciame di meteoriti inizia il 2 ottobre e termina un mese dopo, il 7 novembre. L’attività è stata più intensa tra il 21 e il 22 ottobre. Gli orionidi penetrano nell’atmosfera a una velocità media di 66 km / s, dopodiché oscilla tra i 20 ei 30 per penetrare nel cielo ogni ora. In alcuni anni la tariffa oraria arriva a 50.

Leonidi, picco di attività il 17 novembre

Sciame di meteoriti Leonidi, Che va dal 6 al 30 novembre, mostra un’attività molto variabile a seconda dell’anno. Al suo picco, di solito nella notte tra il 17 e il 18 novembre, la tariffa oraria media è di 10-20 meteore. Ma è successo, come nel 1833, 1866 o 1966, che la pioggia si trasforma in una tempesta, e poi promette migliaia di meteore nell’atmosfera terrestre in una notte. Uno spettacolo indimenticabile che si svolge poco dopo il passaggio del 55P / Tempel-Tuttle (ogni 33 anni), la cometa che fornisce questi Vene Per secoli. Il radiatore di Leonid Leone.

Gemelli, picco di attività il 14 dicembre

Alimentato da, con ogni probabilità, 3200 Phaeton (Una vecchia cometa?), Una pioggia di meteoriti Gemelli È uno dei più importanti, se non il più importante, della Sunnah. È attivo all’inizio dell’inverno, tra il 7 e il 17 dicembre, e conta da 60 a 75 meteore all’ora al suo picco, tra il 13 e il 14 dicembre. Tuttavia, ci sono molte buone sorprese. Nel 2017, ad esempio, sono state contate più di 150 stelle cadenti in un’ora. Questo è durato quasi tutta la notte. Per molti osservatori, Gemelli È senza dubbio la pioggia più bella dell’anno per le stelle cadenti!

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *