Gli astronomi hanno scoperto tre nuove lune nel nostro sistema solare

Gli astronomi hanno scoperto tre nuove lune nel nostro sistema solare
Nettuno ora ha 16 lune dopo che due corpi celesti sono stati recentemente scoperti nella sua orbita!
Tristan Bergen Tristan Bergen 5 minuti

Gli astronomi hanno recentemente rivelato che ci sono lune in orbita attorno ai pianeti Nettuno e Urano che non lo fanno Non è stato ancora notato.

Rilevazione complessa

Il nostro sistema solare ha ancora molto in serbo per noi Molti segreti. Recentemente, ricercatori astronomi esterni alla NASA e all’Agenzia spaziale europea hanno annunciato di aver scoperto questo Tre lune nuove attorno a Urano e Nettunodue giganti gassosi situati a diversi miliardi di chilometri dalla Terra.

Queste erano le tre lune nuove Sono particolarmente difficili da rilevarequesti esseri Il più debole mai osservato utilizzando i telescopi terrestri. Pertanto, il loro rilevamento richiede un'elaborazione speciale delle immagini per rilevarli.

Utilizzando i telescopi alle Hawaii e in Cile, gli astronomi sono riusciti a scattare un'immagine Una grande quantità di immagini a lunga esposizione per diverse notti per poter distinguere questi oggetti celesti nel cielo stellato.

Attraverso il montaggio delle immagini, le stelle e le galassie appaiono come scie luminose nelle fotografie risultanti, mentre gli oggetti in movimento, come le lune, appaiono come scie luminose. Evidenzia sopra il rumore di fondo delle immagini. In questo modo è possibile identificare questi nuovi corpi celesti nel nostro sistema solare.

READ  La perseveranza conosce le sue prime paure su Marte

Lune con determinate caratteristiche

Diventa così una delle lune nuove scoperte dagli astronomi La ventottesima luna di Urano, denominato provvisoriamente “S/2023 U1”. Questo misura È largo solo 8 kmdi Il più piccolo del suo genere. In confronto, Deimos, una delle lune di Marte, è spesso considerata una delle più piccole lune conosciute Larghezza 13 km.

Per quanto riguarda le lune nuove di Nettuno, attualmente denominate “S/2002 N5” e “S/2021 N1”, sono molto più grandi, poiché contengono Il loro diametro è rispettivamente di 23 chilometri e 14 chilometri. Quello più piccolo però ha un’altra particolarità, poiché orbita attorno al suo pianeta 27 anni, il che è particolarmente importante. In confronto, la nostra Luna orbita attorno alla Terra con una sola orbita 27 giorni !

Anche questi tre nuovi satelliti hanno le loro caratteristiche Le loro orbite sono ellittiche e molto inclinate rispetto alle lune già conosciuteindicando che questo era Sono stati catturati dalla gravità in una fase successiva della storia del sistema solare Invece di evolversi insieme al loro pianeta durante la loro formazione iniziale. Pertanto, i ricercatori lo hanno ipotizzato Questi corpi celesti potrebbero quindi provenire dalla cintura di KuiperChe circonda il nostro sistema solare al di fuori dell'orbita di Nettuno.

Studiando queste lune nuove con maggiore attenzione, gli astronomi sperano di riuscirci prima o poi Ottieni indizi sui processi dinamici che hanno modellato il sistema solare nel corso del tempo a partire dalla sua formazione. Sperano anche di scoprire in futuro oggetti celesti nuovi e ancora inaspettati, soprattutto usando questo Nuova tecnologia di rilevamento Che ha già dimostrato la sua efficacia.

READ  Autunno ricco di festeggiamenti

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *