giura. La volpe è l’ospite d’onore in “Hai detto predatori?” a Lons-le-Saunier

venerdì 22 ottobre
una giornata dedicata alle scolaresche; Poi una serata aperta a tutti, alle 19 l’inaugurazione del festival e del villaggio sindacato e alle 20:30 la proiezione del film “La trasformazione dell’orso polare”, alla presenza del regista Remy Marion.

sabato 23 ottobre
Durante il giorno: laboratorio di decorazione a tema Predator con materiali riciclati dell’artista Jeslyn Letournor. e un’introduzione al disegno dei predatori di Françoise Bicave, pittrice di animali.

9:15, “Libellule e libellule, grandi predatori lungo l’acqua”, Conferenza di Gwenel David (naturalista e fotografo specializzato in Odonati);
10:15, conferenza “Save Wildlife and Biodiversity in Our Grain Plains” di Alan Balthazard (membro LPO per 25 anni, fotografo naturalista che ha investito nella conservazione delle balene per quasi trent’anni);
11:15, “I gatti di sabbia rivelano lentamente i loro costumi”, conferenza di Gregory Britton (amministratore delegato di Panthera France e co-presidente del team Sahara Sand Cat”);
> ore 12, un documentario documentario dal titolo “Nature’s Amnesia” racconta la storia di due infidi scienziati per indagare sui problemi di convivenza tra umani, lupi e squali;
ore 14, “FJELLREV, The Scandinavian Mission”, documentario sulla volpe artica in Scandinavia di Baptiste Detoche;
> 15:00 Lyme When Nature Talks to Us, un documentario sulla malattia di Lyme e sul ruolo primario dei predatori, in particolare della volpe rossa, nel ridurla;
> 16:15, “Pancia chiara” e “Che animale, chi è?” ”, di Michel Gross e Jacques Roblin (Espace 39) alla presenza dei registi;
17:15, “The Smell of Cut Grass”, un documentario sulla Red Fox, diretto da Frank Vigna;
>18:15, Tavola Rotonda “Renard, Dr. Jekyll o Mr. Hyde?”;
20:30 “La fête sauvage” di Frederic Rousseff: Sausage è quattro anni di riprese nei quattro angoli del globo, dai deserti africani alle pendici dell’Himalaya. È un film che ha cambiato per sempre il modo in cui guardiamo gli animali. È un poema sinfonico unico che libera il genio saggio di Rousseff, per il quale la fotografia è uno sguardo, e la liberazione, un battito del cuore. La musica di Vangelis continua a celebrare quasi 50 anni dopo amore, morte e sogni… al Cordeliers Cinema. I biglietti d’ingresso si pagano direttamente al cinema. Lo spettacolo sarà seguito da discussioni con i registi per discutere l’evoluzione delle tecniche utilizzate nella realizzazione di film sugli animali.

READ  Foot - Italia - In Serie A la Roma riprende il match contro l'Udinese, raddoppiato da Ferretot

domenica 24 ottobre
Durante la giornata: “The Lynx Story”, la storia del kamisipao presentata da Anais Frapsuis e Virginie Guichon, mediatrici scientifiche del Museo di Storia Naturale di Besançon; Laboratorio di decorazione sul tema dei predatori con materiali di recupero a cura della pittrice Ghislaine Letournor; e un’introduzione al disegno dei predatori di Françoise Bicave, pittrice di animali.

9:15, “Did You Say Predators?”, Documentario su Predators e Predation di Patrice Ridelet (Pôle Grands Predateurs);
10:15 Elliot and the Wolves, documentario sul rapporto tra uomo e fauna selvatica, compresi i lupi, in Abruzzo (Italia) di Fabian Brugman (Paul Grandes Predators);
11:15, “Escrementi preziosi: l’altra carta d’identità della lince settentrionale”, Presentazione della rete di raccolta della cacca di lince – Rebecca Perlaud (SFEPM) Obiettivi e metodologia di studio – Yves Afonso (Università della Borgogna Franche Comte/Laboratorio crono-ambientale );
> 12.00, conferenza «Il ritorno dei super predatori: la fine di un’anomalia», di Raphael Arlitaz (professore all’Università di Berna e autore di oltre 200 articoli e libri scientifici; interviene regolarmente nei media svizzeri sul tema della conservazione della vita);
14:15, “The Wolf: Its Benefit Relationships with Wild Boars and Other Hoofs”, conferenza di Gabriel Borghiglia (Vice Direttore del Parco Naturale Putna Francia, Romania, già Direttore Regionale delle Foreste e rappresentante locale eletto);
15:15, “Orso, lupo e lince, una storia di una vita con le comunità rurali nel Giura”, Conferenza di Hervé Leither (consulente internazionale e naturalista);
>16:15, “The Golden Jackal Invades Europe!”, Christophe Gill (Naturalista, FNE 74) Conferenza sulla distribuzione, biologia e specie dello sciacallo dorato verso l’Europa occidentale e la Francia;
17:00 “King of the Mountains”, un film sull’orso bruno girato in Romania da Jeremy Fry e Remy Dupuy (Wild Trip Collection per National Geographic)

READ  Le incredibili richieste finanziarie di Lino Ventura per il suo primo ruolo

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *