Giro d’Italia – Lopez: “Nessuno si aspettava una gara del genere”

Juan Pedro Lopez continua l’avventura in rosa. Sette giorni dopo l’espropriazione Mathieu Van der Poel (Alpecin-Fenix) del maglia rosail giovane spagnolo di Trek-Segafredo si è assicurato un altro giorno come leader assoluto della Giro d’Italiafinendo nel tempo dei vincitori (25°), al fianco del compagno di squadra Giulio Ciccone. Come tutti i leader ben posizionati in classifica generale, il giovane scalatore non si è fatto intrappolare in una finale promessa ai pugili, ma che non ha impedito a big del calibro di Riccardo Carapaz (Ineos Grenadiers) a rivelarsi.

Video – Lopez: “E’ stata una giornata difficile”

“E’ stata una giornata difficile”

“Era come un palcoscenico del generale”disse l’andaluso dopo il traguardo. “Nessuno si aspettava una gara del genere. È stata una giornata difficile”, ha aggiunto il leader della corsa, già preoccupato domenica durante la salita del Blockhaus. Grazie alla sua esibizione odierna, Juan Pedro Lopez resta primo in classifica generale, con 12” di vantaggio Joao Almeida (Emirati Arabi Uniti Team Emirates). Toccato dal tributo di Giro al campione Michele Scarponimorto nel 2017 in un incidente, ha ammesso di averlo “ha iniziato a piangere nello sprint intermedio”conteso nella città natale dell’Italiano, a Filottrano, e dove erano state collocate grandi formelle con la sua effigie. “E’ stato un giorno speciale”ha riassunto il corridore.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.