Giro d’Italia – Juan Pedro Lopez: “E’ stata una giornata pericolosa…”

Il sogno in rosa continua Juan Pedro Lopez. Mentre la settima tappa di giro in italiaContesa venerdì tra Diamante e Potenza, potrebbe ingannare lo spagnolo e la sua squadra Trekking SegafredoAlla fine è andato tutto bene, così il giovane scalatore iberico ha indossato la maglia rosa di leader della classifica generale per la quarta volta da quando ha preso il potere in vetta all’Etna martedì. Non è stato attaccato dai concorrenti e dai favoriti più vicini, Juan Pedro Lopez Poteva anche contare di essere davanti al suo compagno di squadra Bok Molimache era il suo lavoro.

Video – Juan Pedro Lopez indossa ancora il rosa dopo la settima tappa

“Se avessi dovuto lavorare per Giulio Ciccone, il team sapeva che non avrei avuto problemi a farlo”

“Oggi (venerdì) ho dato di nuovo il 100% per mantenere quella maglia rosa, quello era l’obiettivo. È stata una giornata pericolosa sulla carta, ma la gara è andata davvero bene, soprattutto grazie a Bok Mollema nella rottura. Era un buon scenario per noi.Avevo un po’ di marcia all’inizio della gara a causa di una foratura, ma la squadra mi ha permesso di rientrare rapidamente nel gruppo. il seguente ? L’obiettivo della squadra è chiaro, siamo qui per andare il generale con Ciccone, quindi se devo lavorare con lui domani (sabato) o dopodomani (domenica), la squadra sa che non avrò problemi . Per fare questo, indossa anche una maglietta. Intanto ioE goditi ogni giorno. Lo indosso da tre giorni e sono ancora al settimo cielo”conclude.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.