Giro d’Italia – George Bennett non sarà “un leader dispotico”

Membro del team modello nel 2020 a fianco Primoz Roglic sul Tour de France e il Tour della Spagna, George Bennett avrà la possibilità in questa stagione di giocare la sua carta personale in una gara di tre settimane, in questo caso il Giro d’Italia. Nominato leader di Team Jumbo-Visma per la classifica generale, il neozelandese cercherà così di fare meglio dell’ottavo posto ottenuto sul Tour 2018. Ma per tutto questo non c’è dubbio che per il neozelandese monopolizzerà tutta l’attenzione dei suoi compagni di squadra durante l’intera gara, come ha detto nelle colonne di Cyclingnews.

Video – George Bennett porterà il Jumbo-Visma al Giro

“Non vedo l’ora di vedere cosa posso fare”

La squadra schiererà alcuni giovani corridori (particolarmente David Dekker e Tobias Foss, nota dell’editore), e mentre vedremo come si evolverà la gara, vorrei anche che avessero delle opportunità da cogliere. Non sarò un leader dispotico. Penso che sarà bello vedere anche questi giovani ragazzi correre il rischio. “ Anche il decimo e il dodicesimo della Til nostro dalla Spagna nel 2016 e nel 2020, il nuovo campione di strada neozelandese ha delle vere capacità per i Grand Tour e sarà senza dubbio uno degli uomini a seguire in questo Il giro molto montuoso, anche se la presenza di poche stelle del gruppo lo ha in qualche modo raffreddato.

L’ultima volta che ho puntato alla classifica generale in un Grand Tour, era al Giro 2018 e devo dire che è stata una bella esperienza. Vedremo cosa succederà quest’anno, ma non vedo l’ora di vedere cosa posso fare. Dopo, quando Guardo la lista di partenza e vedo Egan Bernal, Thibaut Pinot, Mikel Landa, Emanuel Buchmann o anche Remco Evenepoel, mi dico che tutti hanno deciso di saltare il Tour de France per fare il Giro “, conclude il 30enne alpinista.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *