Giro d’Italia – Caruso: “Tornare al Giro d’Italia significa molto”

Proprio come il suo compagno di squadra australiano, Jack Haig, Damiano Caruso (Bahrein Vittorioso) si concentrerà sul Giro nel 2023. Lo scalatore italiano, che ha ottenuto il 2° posto nella Giro d’Italia 2021, dovrebbe quindi fare il suo ritorno alla leggendaria corsa a tappe il prossimo anno. “In questa stagione mi sarebbe piaciuto correre il Giro, ma è chiaro che non puoi sempre fare quello che vuoi, soprattutto in una grande squadra. Per me significa molto tornare al Giro. Andremo al Giro con una buona squadra, per figurare bene nella classifica generale. Il mio obiettivo personale sarà vincere una tappa“, dichiara il corridore di 35 anni in una conferenza stampa, questo venerdì. Damiano Caruso dovrebbe anche contestare Tirreno-Adriatico e Milano-Sanremo nel 2023.

Video – Damiano Caruso tornerà al Giro d’Italia 2023

Una stagione 2022 mista per il team Bahrain Victorious!

Nel 2021, formazione Bahrain-Vittorioso era entrato in una nuova categoria e faceva senza dubbio parte delle quattro o cinque migliori squadre del mondo. Con due podi Grand Tour, 31 vittorie di cui 16 World Tour, un successo su Parigi-Roubaix e una squadra che aveva quasi raggiunto il suo massimo potenziale, tutto sembrava muoversi come un orologio per la squadra del Bahrein. Ma questo stato, quasi euforico, è ricaduto nel 2022, che è stato un anno molto più contrastato per il Bahrain-Vittorioso. Nonostante una vittoria finita Milano-Sanremo e un podio sul Giro d’Italia, il resto della stagione è stato un po’ più complicato del previsto. I risultati complessivi con solo 8 vittorie nel World Tour e un nono posto nella classifica a squadre UCI riflettono un anno misto…

READ  6 Nazioni. Italia. Parisse assente, ''ha bisogno di ritrovare fiducia'', dice Crowley

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.