Giro d’Italia – Alberto Contador: “Nel 2020 pensavo di fare il Giro”

In pensione dalla fine della stagione 2017 e ora capo dell’allenamento EOLO-Cometa, vittorioso in vetta al Monte Zoncolan sul Giro d’Italia 2021 grazie a Lorenzo Fortunato, lo spagnolo Alberto contro ha fatto una confessione sorprendente durante un’intervista con il Gazzetta dello sport. Infatti, colui che collabora con Ivan Basso all’interno della squadra italiana ha confessato di aver pensato di giocare il Giro d’Italia nel 2020!

Video – Alberto Contador ha quasi appeso una pettorina!

“C’è stato un tempo in cui pensavo di tornare”

L’anno scorso, durante il lockdown dovuto alla pandemia di coronavirus, mi sono allenato molto. I miei dati fisici erano gli stessi di quando sono andato in pensione. Avevo qualche chilo in più ma con il lavoro tornerò al livello. E c’è stato un tempo in cui ho pensato di tornare, e per una sola gara, al Giro. Ho pensato di fare il Giro d’Italia nel 2020″, ha spiegato in particolare il doppio vincitore del Grand Tour d’Italia nel 2008 e 2015.

Molto attivo da quando ha lasciato il gruppo professionistico, Alberto contro non ha mai veramente smesso di pedalare, in particolare battendo ilSfida dell’Everest nel luglio 2020 o compiendo un raid di 1.600 chilometri qualche settimana fa tra Pinto, sua città natale, e Milano per onorare una promessa fatta dopo la vittoria di Lorenzo Fortunato sul Il giro.

READ  Calenda chiama, Mastella se ne va: confronto diretto di Annunziata. Nuovi insulti: «Burinotto», «Sensale» - Corriere.it

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *