Giorgia Meloni esorta l’Ue a dare priorità all’espansione nei Balcani occidentali

AA/Roma/Giada Zampano

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha esortato l’Unione europea a sviluppare una nuova visione per i Balcani ea dare priorità all’allargamento ai Balcani occidentali.

“Non possiamo più permettere che questa parte strategica del nostro continente rimanga fuori dalla nostra casa comune europea”, ha detto martedì Meloni in un intervento video al convegno nazionale “L’Italia ei Balcani occidentali: crescita e integrazione”.

La conferenza, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri italiano, si è tenuta nella città nordorientale di Trieste.

“L’Italia continuerà a lavorare affinché il processo di integrazione dei Balcani occidentali nell’Unione Europea possa proseguire con più slancio e determinazione”, ha aggiunto il Presidente del Consiglio italiano.

Meloni ha sottolineato che molte aziende italiane sono già attive nella regione, e le ha incoraggiate a rafforzare la loro presenza ea investire in settori strategici.

“Siamo sempre stati solidali con ciascuno dei nostri vicini in tempi difficili e siamo stati con tutti nello sforzo di raggiungere una crescita e una sicurezza comuni. Tutto questo può essere fatto solo in un contesto europeo”, ha affermato.

Tra i principali ambiti di cooperazione, ha ricordato Meloni, vi sono la lotta alla corruzione e ai traffici illeciti, la gestione e l’arresto dei flussi migratori irregolari, nonché il contrasto “all’estremismo in tutte le sue forme”.

* Tradotto dall’inglese da Mourad Belhaj


Solo una parte dei messaggi inviati, che l’Agenzia Anadolu trasmette ai suoi abbonati tramite il Sistema di radiodiffusione interno (HAS), viene trasmessa sul sito web di AA, in forma abbreviata. Contattaci per iscriverti.

READ  ALMACO sceglie il Quebec per la sua espansione

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.