Gioiello e punteggio: Dries Mertens, capocannoniere del Napoli in campionato

Con 103 gol in Serie A, il Red Devil è ora davanti all’italiano Antonio Vojac, attivo alla Partenope dal 1929 al 1935. Mertens, 34 anni e al Napoli dal 2013, era già capocannoniere del club in tutte le competizioni. Con 137 successi, batte altre leggende locali Marek Hamsik (121) e il compianto Diego Maradona (115).

L’esterno belga è anche il sesto giocatore con più presenze nel circuito del Napoli (369), lontano da Hamsik (520).

Dopo un infortunio alla spalla all’inizio della stagione, Mertens ha perso il posto nella rosa allenata da Luciano Spalletti. Mertens è entrato in campo un quarto d’ora prima della fine della gara di domenica sera contro l’Inter, e ha ridotto il divario con un bellissimo tiro dalla distanza (3-2). Avrebbe potuto anche pareggiare, ma il suo tiro al volo è sopra la porta di Samir Handanovic.

Lutein de Louvain si è recentemente unito a una cerchia molto ristretta di centenari della squadra nazionale. Il Red Devil dal febbraio 2011, ora ha 103 presenze. È preceduto da Jan Vertonghen (136), Axel Witsel (120), Toby Alderweireld (118) ed Eden Hazard (116), mentre dietro di lui c’è Romelu Lukaku (68 gol in 101 partite).

READ  Doppietta di Dembélé, gol eccezionale di Paqueta, OL davanti a te

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *