Gareggia brillantemente per… lanciare un record!

Gareggia brillantemente per… lanciare un record!

“È una competizione, ma anche per vedere cosa stanno facendo le altre squadre, per incoraggiarsi a vicenda”, spiega Judy Drollet-Boldoc, Student Life Counselor (Eventi scientifici per il Presentation Center for Physical Sciences) presso Cegep Garneau.

Quest’anno, gli studenti hanno dovuto competere in ingegno e ingegno per … tirare fuori un record.

“Dovevamo costruire una macchina in grado di recuperare i record e poi portarli nella zona di rilascio percorrendo una distanza maggiore”, spiega Emmanuel, uno studente di Cégep Garneau.

Se tutte le creazioni presentate erano uniche, alcune sfide sembravano comuni.

“La difficoltà principale è rimanere davvero coerenti”, afferma Alexandre, un partecipante di Cégep Saint-Jean-sur-Richelieu.

“Per essere un’auto da corsa, è davvero schierata nella regione”, ha detto Florence di Cégep de la Gaspésie et des les.

Il risultato è stato il culmine di un lungo processo.

“C’è molto lavoro ogni settimana”, dice Louis, un rappresentante di Cégep de Rivière-du-Loup.

“Direi un buon centinaio di ore da dedicare”, aggiunge.

“C’era ancora molto tempo, non ci aspettavamo di dedicarci così tanto tempo”, afferma Frederic, membro del team di Cégep Garneau.

Sebbene le donne siano ancora una minoranza in questi eventi, vediamo che stanno crescendo di numero, inoltre, il premio dell’anno scorso è stato pensato per incoraggiarle a partecipare.

Per alcuni, questa competizione è un momento determinante.

Questa studentessa ha pensato di diventare un’infermiera perché era appassionata di scienze naturali e perché ha studiato scienze, in tournée! Sono andato al politecnico in ingegneria elettrica. E lei dice che la scienza, spariamo! Ha cambiato la sua scelta professionale”, ricorda Judy DeVille Bolduc.

READ  La prima festiva del film di fantascienza partecipativo Made in Saint-Bardo-la-Croiselle

Sebbene la competizione sia scientifica, i partecipanti possono anche guadagnare punti in altre aree.

“Vediamo squadre arrivare così preparate perché vengono valutate in base alla comunicazione”, osserva Judy de Chevrobolduc.

“Noi tassa Per presentare la nostra auto da corsa!

Questo tassa Basato sull’universo di Star Wars”, afferma Florence.

I partecipanti partiranno sicuramente con un premio o meno, e se ne andranno sicuramente con la loro ricca esperienza.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *